pet therapy

Asl Roma 4: Interventi assistiti con gli animali

27 Novembre 2017
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tempo di lettura: 2 minuti
image_pdfDownload in PDFimage_printStampa

La ASL  Roma 4   apre il 2018 con i corsi IAA  ( Interventi Assistiti con gli Animali).

Gli  Interventi Assistiti con gli Animali ( IAA), meglio conosciuti come  Interventi di Pet – Therapy, sono  ormai  considerati validi strumenti  terapeutici e ludico-educativi e sono rivolti a persone che vivono in differenti situazioni di disagio psichico, fisico  e sociale.
Lavorare nell’ambito delle attività e delle terapie assistite con gli animali offre, inoltre,  una grande occasione per quanti desiderino sposare l’interesse per il mondo animale con una possibiltà di  occupazione,  tramite l’acquisizione di qualifiche  professionali riconosciute.
La ASL ROMA 4 è la prima Azienda Sanitaria della Regione Lazio  ad essere stata accreditata  per la  Formazione  in materia di Interventi Assistiti con gli Animali .
La sede operativa  per lo svolgimento dei corsi professionali è  il  Centro Polifunzionale ” Alessandro Bastianelli” di Bracciano, struttura accreditata dalla Regione Lazio, che permette di  accogliere un numero  consistente di richieste di iscrizione .
La ASL Roma 4, inoltre, ha costituito in seno al  Dipartimento di Prevenzione diretto dal dott. Augusto Pizzabiocca,   una Unità  Multidisciplinare di Formazione IAA  ( UM-FIAA).
L’ UM- FIAA,  riferimento unico per tutte le attività inerenti gli IAA ,  rappresenta un modello operativo innovativo che integra esperienze e professionalità in ambiti specialistici.
Il coordinatore dell’ Unità Multidisciplinare è la psicologa Gianna Regoli, coadiuvata da Barbara Scriboni, per le attività amministrative ed i rapporti con il pubblico e i servizi. Completano l’equipe Alessia Liverini, medico veterinario  formato in IAA e Stefano Seripa, medico psichiatra, responsabile TAA.
In collaborazione con la Regione Lazio, l’UM-FIAA sta organizzando il  corso propedeutico   che è già previsto  per i giorni 1-2-3  febbraio 2018.
L’intero percorso formativo,  prevede tre livelli ( corso propedeutico di 21 ore, corso base  di 56 ore,  avanzato di 120 ore) durante i quali  i discenti avranno modo di mettere in pratica quanto appreso durante le lezioni.
Il percorso  si conclude con il superamento  di un esame finale, presieduto dalla Commissione Regionale, che permette di acquisire vari titoli  professionali: Coadiutore del cane – gatto- coniglio, Coadiutore del cavallo, Coadiutore dell’asino, Responsabile di attività in AAA,  Responsabile di progetto TAA,  Responsabile di progetto EAA, Referente di intervento TAA,  Referente di intervento EAA e  Medico veterinario esperto in IAA.
Il personale qualificato, sarà poi inserito negli appositi elenchi regionali  pubblicati sul sito della stessa Regione Lazio.

 

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa






Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo