CERVETERI – Sabato 18 Maggio 2024 alle ore 17.30 si realizzerà all’interno del cortile del Museo Nazionale Archeologico Cerite, la performance teatrale “Eufronio racconta la Guerra di Troia” ideato e diretto da Agostino De Angelis con gli alunni della classe VA dell’Istituto Comprensivo Salvo D’Acquisto di Cerveteri. 

L’evento, inserito nella IV Edizione del progetto “Sulla Strada degli Etruschi” ideato da De Angelis e nella Manifestazione di Interesse indetta dal Parco Archeologico Cerveteri Tarquinia è promosso e in collaborazione con l’Ente, organizzato dall’Associazione Culturale ArcheoTheatron e dall’Academy for Theater and Cultural Heritage con il patrocinio del Comune di Cerveteri, Regione Lazio, Città Metropolitana di Roma Capitale. 

L’Appuntamento si inserisce anche nell’ambito della Notte Europea dei Musei, iniziativa del Ministero della Cultura che prevede l’apertura dei musei con prezzo simbolico di 1 euro.

Ed è in questo contenitore, che sabato sarà presentata la performance teatrale “Eufronio racconta la Guerra di Troia” dedicata ai due più importanti reperti e capolavori del mondo antico esposti all’interno del Museo, il Cratere e la Kylix di Eufronio. A narrare e interpretare la storia e le scene in essi raffigurate saranno gli alunni della VA dell’Istituto Comprensivo Salvo D’Acquisto di Cerveteri, Flavio Giacomo Ciobanu, Fiorenza Ferreira, Denny Iacarelli, Emanuele Lagonegro, Sarah Langlade, Anna Menichelli, Alessio Panci, Andrea Sarto, Lisa Wei, Iman Mohamed Ibrahim Elshamey, con la maestra Daniela Finocchiaro. Un lavoro svolto da De Angelis con la maestra Finocchiaro con la disponibilità del Dirigente Scolastico Velia Ceccarelli, per sensibilizzare e avvicinare gli alunni alla storia degli Etruschi, al mito e alla cultura del territorio attraverso il linguaggio teatrale. 

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com