pic nic musicale tolfa

Tolfa. Pic nic musicali, una data da incorniciare

22 maggio 2017

Domenica 21 maggio è una data da incorniciare per i numerosissimi partecipanti ai “Picnic Musicali”, evento organizzato dall’Associazione Culturale ETRA sui Monti della Tolfa in località Macchiosi Comunali; primo e unico evento nazionale che mette in luce i vari aspetti caratteristici del territorio: natura, tradizione, artigianato, enogastronomia e la sensibilizzazione all’ecologia e all’ecosostenibilità e che ha come motore trainante l’arte e la musica.
In una cornice meravigliosa si è consumato uno degli eventi più belli e particolari dell’anno: sole, distese di prati pieni di margherite, querce secolari, cavalli allo stato brado, giochi, musica, danza, relax, energia, entusiasmo e tantissimi sorrisi.
Alle 9 si sono svolte contemporaneamente le tre diverse escursioni previste in programma: il sentiero “Abbazia di Piantangeli”, a cura di Claudio Stracci, ha visto i partecipanti passare attraverso le rovine del tempietto etrusco, proseguire attraverso varie grascete e raggiungere infine i resti dell’antica Abbazia per ammirare lo splendido panorama; il percorso “Moletta”, a cura di Barbara Pasquini, sentiero all’interno di un bosco e attraverso un ampio prato in fiore, i partecipanti hanno raggiunto i resti di un vecchio mulino ai piedi di una cascata naturale e si è concluso con la visita ad un allevamento di lumache; ed infine il “Sasso della Strega”, a cura di Donato Matassa, lungo un antico lastricato di pietra, gli escursionisti hanno raggiunto la particolare pretuberanza lavica denominata appunto Sasso della Strega attraverso torrenti e verde incontaminato di boschi misti e macchia mediterranea.
I veri protagonisti dei “Picnic Musicali” sono stati i numerosissimi bambini: con gli occhi pieni euforia hanno vissuto una giornata particolare e insolita, lontana anni luci dalla quotidianità; hanno corso liberamente tra i bellissimi e incontaminati prati in fiore ed hanno avuto la possibilità di godersi i meravigliosi cavalli allo stato brado.
Novità assoluta di questa edizione è stata la visita alla fattoria di Maura Vitarelli che ha accolto tutti offrendo una sana e ricca colazione fatta di prodotti locali; i bambini hanno avuto la possibilità di godersi e accarezzare gli animali di casa: cavalli, asini, oche, papere, galline..
Rientrati all’area picnic, i bambini si sono goduti i divertentissimi giochi all’aperto organizzati dall’ Ass. Isola Felice di Santa Severa Nord: tiro alla fune, salto con la corda, corsa con i sacchi, ruba bandiera…
Il momento più atteso è stato sicuramente il pranzo: acquacotta, pasta all’amatriciana, grigliata di carne e ciambelline, il tutto cucinati magistralmente, hanno fatto leccare i baffi a tutti.
A conclusione dei “Picnic Musicali” è arrivato l’atteso momento “artistico” : musica e danza per concludere una bellissima giornata.
La “Vivaldixie street band” con Francesca De Fazi special guest a sorpresa, ha risvegliato tutti dopo il relax pomeridiano: musica, balli, colori, folklore per rivivere le particolari atmosfere di New Olreans anticipando così quella che sarà la prossima edizione del Tolfa Jazz.
Anche la coreografa e ballerina Marilena Ravaioli ha sorpreso tutti; installando un tessuto su albero, ha insegnato a tantissime bambine quella che è l’eleganza e l’energia della danza aerea.
Egidio Marcari, presidente dell’Ass.Culturale ETRA, ringrazia i partner e i sostenitori dell’evento: il Comune di Tolfa, l’ Università Agraria di Tolfa,Cittaslow International, la Fondazione Cariciv, il Credito Cooperativo di Roma, l’Azienda Agricola Morani.
L’ appuntamento è per il 21,22,23 luglio per il Tolfa Jazz 2017.

 

Commenti

commenti