SANTA MARINELLA – NOVITA’ PER LE SCUOLE

29 Giugno 2018

I PICCOLI ALUNNI CHE HANNO FREQUENTATO A VIA CICERONE TORNERANNO REGOLARMENTE SUI BANCHI A SETTEMBRE. QUELLI DI PIAZZA TRIESTE ANDRANNO ALLA SCUOLA CENTRO

E’ stato firmato stamattina dal Sindaco di Santa Marinella Pietro Tidei il mandato con il quale sono stati versati 43.000 euro alle Suore Benedettine di Carità per rimborsare le utenze utilizzate dall’Amministrazione Comunale nei locali di via Cicerone dove venivano ospitate alcune classi della scuola dell’obbligo a seguito dell’inagibilità del plesso di via Calabria. L’esposizione del Comune di Santa Marinella nei confronti dell’Istituto religioso aveva causato l’interruzione del rapporto in corso alla fine dell’anno scolastico ed il rischio che al primo di settembre gli alunni non avrebbero potuto trovare una giusta sede per la loro attività scolastica.

Il versamento consentirà la ripresa delle trattative per la sistemazione degli stessi alunni sempre a via Cicerone in attesa dell’esecuzione delle opere di ripristino del plesso Vignacce per le quali è in corso di riattivazione l’iter per il finanziamento regionale dei lavori e quindi si presume per il solo anno scolastico 2018/2019.

Gli alunni che hanno frequentato la scuola dell’obbligo nell’edificio di piazza Trieste dove c’era l’Istituto Monte Calvario potrebbero essere ricollocati presso l’edificio della scuola Centro. Due classi avrebbero già trovato una buona sistemazione, per una terza classe si sta operando in questo senso. L’azione avrebbe la duplice finalità di centralizzare le classi in un unico edificio e di ridurre i costi passivi per l’amministrazione comunale. Già nel prospetto di bilancio predisposto dagli uffici per l’esercizio 2018 non era presente il canone di locazione passivo per l’edificio di piazza Trieste.

Commenti

commenti