d'antò

La stagione Ridens parte con il piede giusto, D’Antò: “Contento di aver dato spazio ai giovani professionisti locali”

8 gennaio 2018

Apprezzatissimo l’esordio della stagione “Ridens” al teatro Traiano. “Uomini sull’orlo di una crisi di nervi”, con la regia di Rosario Galli, sabato 6 gennaio ha entusiasmato e divertito il pubblico che ha partecipato numeroso all’esordio di una delle stagioni minori più apprezzate dal pubblico locale e non.
Il primo spettacolo è stato lungamente applaudito dopo quasi due ore di risate.

 Soddisfatto l’Assessore D’Antò per aver ricevuto feedback positivi su questo spettacolo ma anche su tutti quelli andati in scena in questa stagione.
“Mi auguro che la stagione prosegua in questo senso e sono contento di aver scelto di dare spazio a giovani professionisti della nostra città che non stanno deludendo le aspettative. Il nostro obiettivo di allargare l’offerta del teatro Traiano e di diversificare l’offerta culturale sta funzionando e la città può scegliere di volta in volta lo spettacolo più vicino ai propri gusti personali grazie ai diversi cartelloni. Il Traiano è vivo e questo era ed è il nostro obiettivo principale”.

La stagione “Ridens” diretta da Enrico Maria Falconi, da appuntamento al prossimo 20 gennaio con “Cirque du shatush”, un’altra esilarante rappresentazione che mette insieme una coppia di comici affermata con un gruppo di circensi accompagnati da innovative tecnologie video.

Il pubblico avrà la sensazione di entrare in un circo, grazie all’allestimento che caratterizzerà tutti gli spazi di accesso oltre alla sala stessa, con artisti circensi che accoglieranno gli spettatori in sala ancor prima che lo spettacolo vero e proprio abbia inizio.

 

Commenti

commenti