grassotti

Con “Officina Natale” apre a Vitorchiano il nuovo centro giovanile

6 dicembre 2017

Dall’8 dicembre laboratorio per bambini, dopo le feste centro aggregativo per tutti.

L’amministrazione comunale di Vitorchiano annuncia l’apertura dei locali comunali in Via Manzoni, adiacenti al parcheggio di fronte alla piscina comunale, la cui inaugurazione avverrà venerdì 8 dicembre alle ore 10 con un laboratorio creativo e ricreativo per bambini da 3 anni in su, dal titolo “Officina Natale”, a partecipazione gratuita. Successivamente alle feste diventerà il nuovo centro giovanile di Vitorchiano con il nome di Officina delle Idee.

L’Officina Natale sarà operativa tutti i martedì e giovedì dalle ore 16.30 alle 18.30 fino al 4 gennaio 2018, grazie alla collaborazione dei ragazzi del Servizio Civile ARCI Viterbo che aiuteranno i bambini nella realizzazione di lavoretti a tema natalizio con materiale di riciclo (per ulteriori informazioni: tel. 0761.373722)

Dopo le feste il laboratorio assumerà la denominazione di “L’Officina delle Idee” e sarà un luogo di incontro aperto a tutti, senza limiti di età, e funzionerà come centro lettura e dopo-scuola per i più piccoli. All’interno dei locali sarà possibile l’utilizzo di computer con connessione a internet e verranno organizzati dei laboratori ludici periodici a tema.

Quindi l’occasione natalizia sarà l’occasione per far conoscere meglio a tutti i vitorchianesi il nuovo centro, rivolto ai giovani e ai giovanissimi e a tutti coloro che vorranno collaborare con idee e progetti. Convivono all’interno del centro due importanti dimensioni: lo stare e il fare. Stare per trascorrere il tempo libero, e fare, ovvero portando avanti progetti, iniziative, attività in maniera più strutturata, affiancati da educatori, animatori o volontari di associazioni. Il centro promuove infatti ogni attività che veda il giovane protagonista, esperienze di cittadinanza attiva, di volontariato e non si escludono piccole esperienze di auto-gestione.

“Il centro – dichiara il sindaco Ruggero Grassotti – nasce per rispondere al bisogno dei giovani di incontrare i coetanei, socializzare e svolgere attività creative, confrontarsi con il mondo adulto e partecipare attivamente alla vita della comunità. L’augurio è che questo diventi un luogo vissuto dai giovani e di cui siano pienamente protagonisti. L’obiettivo è di poter incontrare il desiderio di tutte le persone dai 0 ai 100 anni pensando al benessere fisico ma anche a quello morale in un contesto piacevole ed accogliente, creare un punto d’incontro che possa diventare un punto di riferimento per ritrovare il piacere dello stare insieme”.

 

Commenti

commenti