differenziata

Civitavecchia. Differenziata dal 2018

12 novembre 2016

Accordo tra Comune e Città Metropolitana, acquisto dei mezzi e dei contenitori, campagna di comunicazione.
Sono le tappe fissate dall’assessore all’Ambiente Alessandro Manuedda, ospite ieri sera su Trc nella trasmissione Diritto di Replica, per il percorso che dovrà portare all’avvio a Civitavecchia del porta a porta. Tra ritardi dell’amministrazione comunale, problemi economici e lungaggini burocratiche, Manuedda ha spiegato che la nuova raccolta dei rifiuti dovrebbe partire entro
l’estate del 2018, con il primo quartiere che dovrebbe sperimentare il porta a porta entro novembre 2017.

 

Commenti

commenti