juniores cpc

Calcio. Battuto il Futbolclub… ma non basta

13 maggio 2017

Vittoria della Juniores sui pari età del Futbol dopo un match vibrante e ricco d’occasioni. L’antagonista Pianoscarano batte il Time Roma Sport Garbatella, e il play-out per mantenere la categoria la CPC2005 se lo giocherà a casa loro.
30a Giornata Juniores Regionale girone A
CPC2005 3 – Futbolclub 0
Marcatori: 23’pt rig. Vitelli, 1’st Franceschi, 33’st Mastropietro (CPC2005)

CPC2005 Desini Cherchi Marri Giovani Esposito Oliviero Giambi Mastropietro Vitelli De Falco Franceschi DISP Superchi Catatneo Terzini China Nocchia Lipparelli De Luca ALLENATORE C. Vincenzi
Futbolclub Cardinali Magni Masi Dionisi Turchetta Meluzzi Tamburrini Mazzoli Matera Namoune Custodio DISP Luchetti Nencini De Vincenzo

Match vibrante nonostante il gran caldo che imperversava sullo stadio Fattori, con un’ora di gioco in cui i ventidue in campo hanno onorato la sfida nel migliore dei modi. La spunta alla fine dei novanta minuti la compagine portuale, che dopo aver sprecato almeno tre buone occasioni con Franceschi, capitalizza le ultime tre nel migliore dei modi sui pari età del Futbolclub. Vittoria che chiude un’annata  travagliata e costringe all’epilogo per il mantenimento della categoria i ragazzi di Vincenzi, con il match andrà in scena sabato prossimo sul terreno di gioco del Pianoscarano.
Tornando alla gara match veloce e ricco di spunti nei primi quarantacinque minuti, con un Futbolclub ordinato e capace di ripartire con pochi passaggi verso la metà campo avversaria, e una CPC2005 forse più incisiva nelle conclusioni ma allo stesso tempo capace di mettere sul terreno di gioco il piglio giusto per contrastare gli avversari. La prima occasione per la CPC2005 la costruisce già al 6′, quando De Falco mette Franceschi solo davanti a Cardinali, ma l’estremo difensore romano compie un vero miracolo per respingere la sfera. Tre minuti dopo un brivido per Desini, Matera offre a Tamburrini la palle del possibile vantaggio ma  la conclusione si spegne di un soffio a lato. La partita seppur sia a ritmi elevati si sofferma a centrocampo fino a metà frazione, poi sospinta dalla voglia di prevalere la CPC2005 spinge sull’acceleratore e passa. Prima della rete da segnalare una doppia occasione per Franceschi, 21′ e 22′, con la prima che si spegne tra le mani di Cardinali, e la seconda un minuto dopo che si infrange sulla traversa a portiere battuto. Pochi secondi dopo su un’incursione di Vitelli in area Turchetta lo sgambetta, per l’arbitro nessun dubbio e viene concessa la massima punizione: dal dischetto lo stesso Vitelli porta in vantaggio la CPC2005. Si va a riposo cosi e subito in apertura, 1′,  Franceschi porta a due il parziale incuneandosi in area sul fronte sinistro bruciando cardinali in uscita. La partita si affloscia un po’ sia per il caldo che per il risultato, ma al 33′ Mastropietro è capace di infiammare i presenti con un dribbling prolungato in area, saltando i difensori come birilli fino a depositare la sfera nel sacco per il tre a zero definitivo.

(Fonte e Foto: Maurizio Spreghini)

Commenti

commenti