stemar

Basket. Ste.Mar ‘90 tutto facile con la Petriana (79-44)

22 dicembre 2016

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per la Stemar 90 Cestistica, arrivata al quinto successo consecutivo.
Al Pala Riccucci, i rosso neri hanno nettamente sconfitto la Petriana per 79-44 ( 28-6 / 19-11 / 17-12 /15-15 i parziali di gioco).
Pratica sbrigata in soli 5’ minuti: questo il tempo necessario ai civitavecchiesi per archiviare la pratica Petriana, una partita
dominata dall’inizio alla fine dalla truppa di Cecchini, che vince e tiene il passo della Tiber, chiudendo così il 2016 in testa alla classifica. Come anticipato servono solo 5’ minuti a Civitavecchia, un inizio di partita davvero folgorante per i tirrenici, che nella parte centrale della prima frazione piazzano un clamoroso 24-0 di parziale, ispirato da Morris (29+8 e 6 assist) e da un grande
Gianvincenzi, che realizza tutti i suoi 10 punti (con 5 rimbalzi) proprio nel primo quarto, trascinando i padroni di casa ad un
+22 (28-6) davvero pesantissimo. Una domenica pomeriggio da incubo, come ampiamente dimostrato dal 47-17 di metà
gara per i capitolini. Nella ripresa stesso identico copione e stessa schiacciante superiorità per i padroni di casa, con Cecchini
che dà spazio a tutti gli effettivi, ricevendo da ognuno un contributo quantomeno significativo.
In effetti sia Bezzi che Quondam hanno un buon impatto sul match, regalando al quintetto base un po’ di meritato riposo.
Con l’ennesima vittoria, i rossoneri hanno mantenuto il primato in classifica in coabitazione con la Tiber a una giornata dal termine del girone di andata. Adesso, dopo la pausa natalizia, il campionato riprenderà il 7 gennaio e la Stemar 90 sarà impegnata a Roma contro la Smit.

Questo il tabellino dei civitavecchiesi:
Campogiani , Bezzi 5, Rogani 9, Bencini 0, Profumo 0, Gianvincenzi 10, Dembele 1, Quondam 5, Simeone 0, Morris 29, Moore 17; Coach: Cecchini

 

Commenti

commenti