margutta

Pallavolo. Tornano in campo le squadre Asp Civitavecchia

12 gennaio 2018

FORMAZIONI FEMMINILI
Serie C
Torna al Palasport la Margutta Asp, impegnata nella penultima giornata di andata del campionato di serie C femminile. La formazione rossoblu, da capolista del girone A, affronterà domani alle 19 il Palocco, sestetto che occupa il terzultimo posto della graduatoria. Un match che sulla carta, quindi, non dovrebbe presentare sorprese per le civitavecchiesi, che dovranno vincere per avere la sicurezza di conservare la vetta della classifica almeno per un altro turno a scapito dell’inseguitrice Roma 7. Per la partita di domani, torna a disposizione del tecnico Mauro Taranta la coppia di centrali che aveva saltato l’ultima gara in casa del Sempione e composta da Milena Fiore e Federica Monti. Unica assente sicura Giulia Tarantino, per un problema muscolare, mentre resta in dubbio Stella Paolini per motivi di lavoro. “Dobbiamo dimostrare di essere una squadra matura – spiega Taranta – anche in partite che sulla carte possono sembrare semplici. Siamo in testa alla classifica e dobbiamo lavorare per meritare questo piazzamento”.

Serie D
Altra sfida difficile, sulla carta, per la Possenti Costruzioni Asp in serie D. Domenica alle 17 le ragazze di Alessio Pignatelli saranno ospiti del San Giorgio, formazione di metà classifica. Anche se si tratta di una gara complicata, sarà un’occasione per le giovani rossoblu di conquistare punti salvezza.

FORMAZIONE MASCHILE
Sarà una gara difficile, ma non impossibile quella di domani per la Serramenti Sartorelli Asp in serie C maschile. Alle 18:30 la truppa di coach Franco Accardo sarà a Genzano, ospite del Puntovolley Libertas, sestetto che si trova al secondo posto della classifica del girone B. Rinfrancati dalla vittoria in rimonta ottenuta la settimana scorsa al Palasport contro la Roma Volley, Stefanini e compagni proveranno a fare il colpaccio, anche se di fronte si troveranno una formazione imbottita di giocatori esperti nella categoria. “Ci andiamo a giocare le nostre carte – afferma Stefanini – contro un avversario di valore. Abbiamo preparato bene la gara e se riuscissimo a mettere in pratica il lavoro svolto in settimana, potremmo avere qualche chance di raccogliere qualche punto”. Tutti a disposizione dell’allenatore Accardo, compreso il centrale Olivastri, rientrato dopo l’influenza della settimana scorsa.

 

Commenti

commenti