sartorelli

Pallavolo. La Sartorelli cerca il bis

10 novembre 2017

Dopo aver ottenuto il primo successo stagionale sul campo del Velletri per 3-2, la Serramenti Sartorelli Asp cerca il bis. Domani alle 18:30 i rossoblu sfideranno al Palasport il Pomezia per la quinta giornata del campionato di serie C. Guardando la classifica la gara potrebbe sembrare agevole per i civitavecchiesi, perché i pontini sono al penultimo posto con tre punti, gli stessi di Stefanini e compagni. In realtà il Pomezia ha pagato un calendario difficile nelle prime giornate, nelle quali ha già incontrato le corazzate Saet e Puntovolley Libertas. Oltre che con gli avversari, i rossoblu dovranno fare i conti con la pesante assenza del palleggiatore Mancini, squalificato nel convulso finale della sfida in casa del Velletri di sabato scorso. Rientra Maldera, ma l’allenatore Franco Accardo rischia di perdere un altro centrale, Olivastri, in dubbio per problemi fisici. “Sicuramente la classifica di Pomezia è bugiarda – afferma il capitano Stefanini – e quindi non ci aspettiamo certamente una passeggiata. Non ci sarà Mancini e la sua assenza per noi pesa molto, visto che è uno dei giocatori più esperti di questa squadra. Bisogna dire che qualche miglioramento l’abbiamo visto nelle ultime giornate, con i ragazzi più giovani che hanno iniziato a prendere le misure con le difficoltà della serie C. Sicuramente la vittoria contro il Velletri è una bella iniezione di fiducia per noi e quindi dobbiamo cavalcare questo momento positivo”.

FORMAZIONI FEMMINILI
Serie C
Aria di derby per la Margutta Asp nella quinta giornata del campionato di serie C femminile. Domenica alle 18:30 la truppa di Mauro Taranta sarà ospite del Viterbo, in una sfida dal sapore speciale per le civitavecchiesi. Negli ultimi anni, anche nelle stagioni di serie D, i destini di rossoblu e viterbesi si sono infatti incrociati tra playoff e sfide all’ultimo punto per la promozione diretta. Diverso il momento che stanno attraversando le due squadre: Margutta Asp al terzo posto con 9 punti, Viterbo ultimo con un solo punto all’attivo. Soliti problemi nel reparto centrali per coach Taranta che recupera Paolini ma dovrà fare a meno di Fiore. Buone notizie da Belli, che sembra aver smaltito il problema al ginocchio accusato nello scorso fine settimana. Dubbio nel ruolo di seconda palleggiatrice, dove è ancora aperto il ballottaggio tra Tarantino e Lazzaroni. “Viterbo ha puntato su una squadra giovane – spiega Taranta – che sta quindi pagando un po’ di inesperienza nella categoria. È comunque una squadra che ci conosce bene e che può metterci in difficoltà, soprattutto in casa loro. Noi andiamo lì per prenderci i tre punti”.

Serie D
Ancora una sfida proibitiva per la formazione di serie D femminile dell’Asp, la Possenti Costruzioni. Sempre domenica, ma alle 16 al Palasport, le giovani rossoblu, ancora a caccia della prima vittoria stagionale, ospiteranno tra le mura amiche la capolista Volley Fiumicino.

Commenti

commenti