germano ferri

Ferri (PD): “A Civitavecchia non c’é più rispetto neanche per i defunti”

6 Giugno 2018

Con il qui presente comunicato è mia premura dare voce ad i tanti Civitavecchiesi che in questi giorni si sono rivolti a noi per denunciare le terribili condizioni di una città ormai degradata, agonizzante, nella quale non c’è più rispetto neanche per i defunti. Infatti, come se non bastassero strade e marciapiedi sconnessi, buche e quanto altro possa mettere a rischio l’incolumità dei tanti cittadini, soprattutto anziani, i quali si recano ogni giorno a portare un saluto ad i loro familiari defunti, ora è presente anche il problema delle api. Nidi di questi insetti sono infatti presenti ovunque al cimitero sulla Braccianese Claudia rendendo il saluto ad propri parenti una vera impresa, un intervento comunale quindi appare quanto mai urgente e sinceramente non capisco come sia possibile che si necessiti di tutto questo tempo per un’azione di ordinaria amministrazione per il periodo. Non solo questo problema però risulta nella nostra città, oggi più che mai le periferie sono abbandonate e trascurate e la città in genere necessita di un decoro ormai perso e quanto mai necessario. Diciamolo con franchezza, non ricordo sinceramente la città sia mai stata in condizioni simili. Nella grande maggioranza delle aree verdi regna l’incuria con erbacce, insetti nocivi e ratti che la fanno da padroni. I cassonetti traboccano di rifiuti e, oltre ad essere la causa di odori nauseabondi, diventando terreno fertile per la riproduzione di insetti che possono essere causa anche di gravi malattie. L’amministrazione però naviga a vista, senza una concreta capacità di gestione delle emergenze, arrivando a noleggiare solo ora 2 compattatori per gestire l’emergenza rifiuti. Tale situazione è particolarmente accentuata nelle periferie, quartieri da cui si deve ripartire per donare decoro e vita alla nostra città. Servono progetti concreti, realizzabili in tempi brevi senza inutili sprechi di denaro per riqualificare Civitavecchia. Purtroppo però l’amministrazione è impegnata in iniziative di propaganda elettorale cercando di nascondere la polvere sotto il tappeto con progetti tipo quello della riqualificazione delle strade nelle zone centrali della città, interventi realizzati solo ora a pochi mesi dalle elezioni ma di cui la città necessitava da anni. La nostra è ormai una città da salvare, inserita in una cornice squallida, con un ambiente malato, l’occupazione ai minimi storici ed il commercio, le imprese e l’artigianato locale più che mai in crisi. Il PD di Civitavecchia a tal proposito si sta impegnando in modo coeso e concreto, finalmente lavorando insieme con un unico obiettivo comune, per realizzare una conferenza a fine giugno, fondamentale momento di ascolto della città in cui grazie ad i tanti professionisti esterni alla politica che hanno dato disponibilità a collaborare verranno presentate idee utili ed innovative per la città stessa. Tale evento sarà fondamentale per cominciare ad intavolare una discussione con la città utile a portarla nuovamente ai lustri di un tempo.

Commenti

commenti