cpc castagnari

Calcio. Cpc, come si riparte?

13 maggio 2017

Dopo la deludente stagione della Cpc al suo esordio in Eccellenza e la conseguente retrocessione immediata in Promozione, i rossi stanno pensando a cosa fare per la prossima stagione. Non ci sono scusanti per come è andata l’annata appena terminata, visto che 29 punti sono un magro bottino per poter sperare di rimanere nella massima categoria regionale. Bisogna raffreddare gli animi e pensare a cosa fare nel prossimo campionato. Primo obiettivo è vedere cosa deciderà mister Castagnari.
La società l’aveva già confermato, ancora prima della retrocessione ed ora la palla passa all’allenatore, che ancora non ha preso una decisione. Il tecnico è deluso per l’annata e potrebbe anche pensare di prendersi un anno sabbatico. Dopo si dovrà vedere quanto budget ci sarà a disposizione, in caso di buon esito si potrebbe pensare a formare una squadra che possa tornare
immediatamente in Eccellenza. Altrimenti si punterà sui giovani per fare un campionato di livello medio. Si sta parlando anche di
un possibile conferma di Manuele Blasi tra le ile portuali, anche qui dipenderà molto da cosa vorrà fare il centrocampista.

 

Commenti

commenti