civitavecchia 1920 stemma

Calcio. Civitavecchia: serve solo vincere

4 maggio 2018

Il Civitavecchia spera che quella di domani possa essere l’ultima fatica stagionale nel campionato di Eccellenza. Alle 11 i nerazzurri riceveranno al Fattori la Boreale, match che arriva dopo il pareggio per 0-0 sul campo del Cynthia, che non ha permesso a Gimmelli e compagni di centrare la salvezza già nel penultimo turno del girone A. Con i tre punti i nerazzurri sarebbero certi della permanenza nella massima categoria regionale, ma anche con un pareggio ci sono buone speranze di raggiungere l’obiettivo. Bisogna anche tenere conto che l’avversaria più diretta per il Civitavecchia, l’Atletico Vescovio, è atteso da uno scontro durissimo contro il Ladispoli, che è obbligato a vincere per poter ancora cullare la speranza di essere promosso in serie D. I rossoblu di Pietro Bosco devono portare a casa l’intera posta in palio anche per la lotta per il secondo posto, che porta ai playout. Ma il Civitavecchia deve scendere in campo conscio del fatto che il destino è tutto nelle proprie mani e ci vuole una prestazione convincente per godersi questa salvezza e festeggiarla davanti al pubblico amico.

Commenti

commenti