Volley C/F, Vbc appuntamento con la Storia!

27 Aprile 2019
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Appuntamento con la storia domani (domenica) alle 19 per la Volley Ball Club Viterbo. Superando in casa la pericolante KK Eur la squadra del presidente Domenico Cereti conquisterebbe la matematica promozione in serie B2. A sole due giornate dal termine sono infatti cinque i punti di vantaggio delle viterbesi sulla diretta inseguitrice, quell’Omia Volley che nell’ultima gara disputata ha superato in classifica Volley Terracina incappata quest’ultima in una inattesa sconfitta con Don Orione.
Nonostante il periodo festivo, la squadra di Francesco Gori e Salvatore Perinzano si è allenata con assiduità per preparare al meglio l’incontro che potrebbe significare la realizzazione di un sogno straordinario.
Prima però ci sarà da affrontare e superare una Kk Eur che arriverà a Viterbo non certo per fare da semplice spettatrice alla annunciata mega festa di capitan Francesca Moretti e compagne. Le romane sono infatti dodicesime in graduatoria a pochi punti dalla zona salvezza e c’è da giurare che ce la metteranno davvero tutta per tentare di raccogliere anche un solo prezioso punticino. All’andata finì 0/3 per la Vbc.
Per quanto riguarda i campionati giovanili, la domenica propone il doppio confronto tra Vbc e Civitavecchia Volley. La prima a scendere in campo sarà alle 11, in trasferta la Terza divisione Under 13 di Barbara De Benendetti. Alle 17 al PalaVolley, sfida al vertice per la Vbc Pasticceria Garibaldi , reduce da un fantastico terzo posto al Torneo di Fucecchio, che nell’Under 12 s3 ospita la capolista. Le due squadre sono separate da una sola lunghezza, 28 a 29, come, dire per le ragazze di Jacopo Iacovacci un’occasione davvero unica per provare ad aggiudicarsi in un sol colpo gara e primato. All’andata finì 3/0.
Giancarlo Guerra


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •