Usi Civici, Petrelli risponde all’invito di Tarantino

24 Aprile 2019
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Riguardo l’invito del candidato Tarantino a realizzare un incontro congiunto tra i vari candidati a sindaco voglio palesare la mia disponibilità specificando che non è più tempo di analisi o di mediazioni ormai è tempo di prese di posizione soprattutto dopo l’ultimo atteggiamento dell’Agraria che, nell’udienza del 18 aprile, ha chiesto ed ottenuto un altro rinvio smentendo la propria presunta posizione di difesa dei cittadini.
Nonostante questo ulteriore rinvio, ad opera dell’Agraria, che è apparso pretestuoso ed inopportuno, soprattutto dopo circa 3 anni e mezzo di ricorso ed il deposito di atti inoppugnabili consegnati ai primi di dicembre del 2018, la sentenza verrà pronunciata, una sentenza che le sarà contraria per la realtà dei fatti e per effetto dei documenti che sono stati depositati.
Ciò che era sempre stato evidente agli addetti ai lavori, ora è palese a tutti, e non è un caso che il Comitato Usi Civici abbia promosso un’istanza pubblica di commissariamento dell’Agraria ai sensi dell’art.40 del vigente Statuto comunale proprio per difendersi da posizioni che sono tutt’altro che istituzionali.
Per tale motivo, se vogliamo difenderci tali comportamenti e difendere l’interesse collettivo, dobbiamo promuovere e sostenere il commissariamento o lasciare isolati chi si ostina in atti pratici che non solo colpiscono ulteriormente i malcapitati ma che stanno cagionando danni economici ingenti alla città da dicembre 2014.

Vittorio Petrelli



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE


  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •