Un’estate per tutti i gusti

9 Luglio 2020

Tempo di lettura: 2 minuti
image_pdfDownload in PDFimage_printStampa

Presentato dal Sindaco Tedesco e dall’Assessore alla Cultura Galizia il cartellone di luglio.

 

Un luglio vivace, con l’invito a riappropriarsi dei più begli spazi cittadini. È la proposta dell’amministrazione comunale, preparata a tempo di record dal neo assessore Simona Galizia.

Un cartellone estivo parziale, aspettando cosa si potrà immaginare per agosto, soprattutto per il pochissimo tempo a disposizione da quando le misure di contenimento anti-Covid sono state allentate.

“Un ringraziamento speciale a Simona Galizia perché con competenza ed abnegazione, e una innata capacità di coinvolgimento, ha lavorato giorno e notte per finanziare queste attività”, ha dichiarato il sindaco Ernesto Tedesco.

“E’ un programma che accontenta tutti i gusti ed anche una prova per vedere cosa si può immaginare di fare con le misure in atto.

Il senso vero di questo cartellone è quello di riaccompagnare la città nei suoi luoghi più simbolici perché, comunque si evolva la situazione sanitaria, dobbiamo cominciare a pensare al futuro”.

Luoghi che sono la Rocca (concessa dall’Adsp), il Centro storico (piazze Leandra e Saffi e via Montegrappa), l’esterno del Traiano, piazza degli Eventi alla Marina, le Terme di Traiano (con l’interessamento di Pro Loco) e la rotonda di Campo dell’Oro (con la novità della partecipazione attiva di Ater nell’organizzazione).

E le attività? Presto detto: musica dal vivo, teatro, monologhi,ì letture, incontri culturali e spettacoli di danza si alterneranno per tutto il mese o quasi. L’assessore Galizia ripercorre così il lavoro svolto: “Fino a 10 giorni pensavamo di non poter proporre nulla, oggi abbiamo questo programma che coinvolge varie realtà, sperimenta
dal centro alle periferie e soprattutto vuole dare un tocco di cultura e romanticismo.

Restiamo comunque al lavoro per agosto, aperti al contributo di chiunque”.

Ben 22 gli incontri in programma.

E il primo è andato in scena sabato 4 luglio alla Rocca con “Le Dee cadute”, spettacolo brillante con Francesca Nunzi.

Venerdì 10 luglio si replica sempre alla Rocca (stesso orario) con “Lui, lei, l’altra”, mentre sabato 11 scatta “Estater” a Campo dell’Oro e, in contemporanea, il ciclo “Dal mito alla storia” dedicato ai poemi epici nella splendida cornice delle Terme di Traiano.

Da segnalare per “Fuori il Traiano” gli incontri culturali del 23 con Massimo Lugli (“Ricordando Pasolini”) e del 30 con Marcello Veneziani (“Il valore delle parole”).

Dal Comune i ringraziamenti ad Adsp, Capitaneria di porto, Atcl, Adsp, Pro Loco, Fondazione Cariciv e Ater.

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa







Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo