1

Una meravigliosa Capri espugna il campo di Battipaglia nel debutto stagionale

Debutto vincente per la Blue Lizard Basket Capri, che sbanca il Pala Zauli di Battipaglia al termine di una gara dominata fin dalle prime battute. Il remake del Torneo di Campobasso, sorride così alla formazione di coach Falbo che trova la spinta giusta da una devastante Dacic: monumentale la prestazione della lunga, autrice di una doppia doppia da 19 punti e 18 rimbalzi. In doppia cifra anche Rios, Bovenzi, Maggi e Manfrè.

BATTIPAGLIA: Coffau, Potolicchio, Seka, Montiani, Dione
CAPRI: Bovenzi, Rios, Maggi, Manfrè, Dacic

Cronaca – Avvio prepotente per Capri, che con Dacic, Rios e Maggi vola subito sullo 0-8 obbligando al timeout Battipaglia. Copione che non cambia al rientro: Dacic continua a bucare la retina, con le padrone di casa a segno solo dopo sei minuti di gioco con Dione a timbrare il 2-12. Potolicchio prova a riavvicinare le compagne (11-16), ma Manfrè prima e Dacic poi puntellano un gran primo quarto che si chiude sul 11-20. Nel secondo periodo Battipaglia si affida maggiormente a Potolicchio, con la numero nove che piazza otto punti in fila che riaprono la gara, sul 19-24. Coach Falbo chiama subito timeout e al rientro Capri ritrova la retta via con Dacic che torna a salire di colpi e insieme a Manfrè confeziona la doppia cifra di margine, sul 27-37 che archivia la prima metà. Dopo l’intervallo è Seka la prima ad andare a referto, ma Capri risponde di squadra trovando buone giocate da Rios, Boccalato e Bovenzi per il 31-45. Si sblocca anche Panteva (31-50), poi è Bovenzi a salire in cattedra con quattro punti in fila per il 36-54. De Feo smuove il tabellino locale, ma la Blue Lizard è in controllo e chiude il terzo quarto sul 44-60. Negli ultimi dieci minuti Maggi timbra subito il più venti (44-64), con il margine che tocca il massimo vantaggio sulle venticinque lunghezze (51-76 al 38’). L’ultimo acuto lo piazza Martines, che a fil di sirena sancisce il definitivo 56-79. Prossimo appuntamento in casa contro la corazzata San Giovanni Valdarno.

Le parole di coach Falbo: “Prima di A2 per le Blue Lizard Basket Capri, esordio in A2 e derby, tutto per una bella giornata di basket. Sapevo che il risultato non sarebbe stato quello di Campobasso, li avevamo patito l’infortunio di Dacic ed eravamo ancora in preparazione. Stasera più gioco in attacco e tanta difesa. Inizio sprint poi più pazienza ma mai il risultato in discussione. Ho provato a far giocare un po’ tutte senza alterare gli equilibri in campo. Un plauso alle ragazze tutte e tanta soddisfazione per l’esordio della 2006 Gesuele”.

Minibasket Battipaglia – Blue Lizard Basket Capri 56 – 79 (11-20, 27-37, 44-60, 56-79)

MINIBASKET BATTIPAGLIA: Chiovato, Chiapperino 2 (1/2, 0/1), Seka* 7 (2/5, 0/2), Feoli 2 (1/1, 0/4), Montiani*, Potolicchio* 20 (7/13, 2/9), Milani 9 (1/4, 2/5), Coffau*, Dione* 4 (2/8 da 2), De Feo 6 (0/2, 2/3), Susca 6 (3/4, 0/2), Santoli. Allenatore: Maslarinos V.
Tiri da 2: 17/43 – Tiri da 3: 6/29 – Tiri Liberi: 4/7 – Rimbalzi: 33 13+20 (Seka 7) – Assist: 6 (Potolicchio 3) – Palle Recuperate: 10 (De Feo 3) – Palle Perse: 14 (Seka 2)

BLUE LIZARD BASKET CAPRI: Rios* 11 (4/7, 1/2), Bovenzi* 14 (4/7, 0/2), Porcu, Panteva 4 (2/5 da 2), Boccalato 4 (2/2, 0/1), Maggi* 10 (2/5 da 2), Gesuele, Prete NE, Martines 3 (0/3, 1/1), Manfre’* 14 (6/12 da 2), Moretti NE, Dacic* 19 (8/13 da 2). Allenatore: Falbo P.

Tiri da 2: 28/55 – Tiri da 3: 2/6 – Tiri Liberi: 17/17 – Rimbalzi: 48 11+37 (Dacic 18) – Assist: 7 (Bovenzi 2) – Palle Recuperate: 7 (Bovenzi 3) – Palle Perse: 21 (Rios 6)
Arbitri: Servillo F., Bernardo L.

Uff.Stampa Blue Lizard Basket Capri