TPL, da Lunedì 18 gennaio corse aggiuntive per le Linee B e C

15 Gennaio 2021
  • 1
    Share

Prenderà il via Lunedì 18 gennaio, in concomitanza con l’apertura in presenza delle scuole superiori, un periodo sperimentale in cui saranno incrementate, nei soli giorni feriali, le corse del trasporto pubblico della Linea B e della Linea C.

L’iniziativa si è resa necessaria al fine di fronteggiare un eventuale aumento di utenza dovuta alla ripresa delle lezioni in presenza per il 75% degli studenti delle scuole superiori e vista la riduzione al 50% della capienza massima dei mezzi di trasporto.

Le corse “aggiuntive” vedranno coinvolte le seguenti vie:

  • Istituzione di una corsa aggiuntiva Linea B (feriali) alle ore 14:10 con il seguente itinerario: partenza Stazione, viale Garibaldi, largo Plebiscito, P.zza V.Emanuele, via XVI Settembre, via Isonzo, via Roma, viale Baccelli, viale Matteotti, via Barbaranelli, via Terme di Traiano, viale Berlinguer, via Flavioni, via Izzi, via Labat, Via Fontana, Via dell’Orto di Santa Maria, via Dei Rocchi, via Nuova di San Liborio, via Terme di Traiano, via Pecorelli, Via Terme di Traiano, via Roma, Corso Centocelle, Stazione FF.SS.;
  • Istituzione di una corsa aggiuntiva Linea C alle ore 14:05 con il seguente itinerario: partenza Stazione, viale Garibaldi, largo Plebiscito, P.zza V.Emanuele, via XVI Settembre, via Amba Aradam, via Terme di Traiano, via Martiri delle Fosse Ardeatine, via Barbaranelli, via Lepanto, via Morandi, via Adige, V.le Lazio, piazza Giovanni XXXIII, via delle Verbene, Via Aurelia Sud, viale della Vittoria, Stazione FF.SS. .

C.S.P. – Civitavecchia Servizi Pubblici S.r.l.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo






  • 1
    Share

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo