Torna la rubrica “A tu per tu col Crc”

6 Luglio 2019
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Alessandro Crinò

Questa settimana abbiamo incontrato Alessandro Crinò, Responsabile Sviluppo e Coordinamento Tecnico del CRC UNDER 6 e fino alla UNDER 14. Crinò ci spiega gli obiettivi e i traguardi del club per la prossima stagione e anche i cambiamenti su cui si sta ragionando per potenziare il reparto tecnico. “Per la prossima stagione faremo delle modifiche sul metodo di valutazione dei ragazzi, lavorando in maniera più precisa e verificando le dinamiche su un database, per creare una filosofia di gioco del CRC. Per quanto riguarda la programmazione del minirugby abbiamo già perfezionato tutto, attualmente siamo in pausa. A settembre arriveremo con le idee chiare, non lasceremo nulla al caso”. Ma cosa attende i ragazzi del CRC per la nuova stagione? “Sicuramente tanto divertimento, impareranno molte cose. Devono venire al campo con la felicità di giocare. Dalla UNDER 14 in giù devono solo divertirsi, obiettivi non ce ne saranno. Per i più grandi ci sarà un’importante collaborazione con le Fiamme Oro Rugby, faremo un lavoro di grande livello. Nuove leve in arrivo? Speriamo di si, lo scorso anno è stata una buona stagione. Più ragazzi ci sono in campo e più è semplice fare allenamenti di qualità. L’obiettivo è quella di schierare due squadre per categoria, nei prossimi due o tre anni questo è il traguardo a cui ambiamo. Gli allenatori seguiranno la linea dello scorso anno, stavolta però chiederò di fornire una scheda mensile dei giocatori e poi di aumentare le rispettive competenze, lo dobbiamo fare tutti”. Ma quali sono le raccomandazioni per i ragazzi per questa estate e fino a settembre? “Riposarsi e divertirsi”.

Lo staff della comunicazione

CIVITAVECCHIA RUGBY CENTUMCELLÆ asd



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento