Il Sindaco di Tolfa Luigi Landi ha emanato un’ordinanza, che è stata inviata anche al suo omologo di Santa Marinella Roberto Bacheca, per dimostrare l’ennesima protesta per il conferimento selvaggio di rifiuti indifferenziati a Santa Severa Nord. Da quando a Santa Marinella è stato attivato il servizio di raccolta porta a porta infatti si erano già avuti numerosi casi di conferimento di rifiuti nei cassonetti del comune di Tolfa, soprattutto in quelli più vicini all’uscita dell’A12: questione alla quale il Sindaco Landi aveva risposto con lettere di protesta. Ma durante i weekend e le ultime festività il fenomeno si è di nuovo: decine di sacchi sono stati smaltiti nei secchi di Tolfa e ai bordi delle strade vicine all’imbocco autostradale suscitando la rabbia dell’amministrazione comunale e dei cittadini. “Tale situazione – sottolinea Landi – accresce il problema dello smaltimento per il nostro comune in termini  di spesa e di volume dei rifiuti, con un onere ingiusto per gli abitanti di Tolfa”. Per questo motivo “ho dato mandato alla Polizia Municipale di intensificare i controlli con un’azione di repressione nei confronti di tali comportamenti già a partire dai prossimi giorni”. Controlli che saranno intensificati nel weekend e nei giorni di festa.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com