Il Sindaco di Tolfa Luigi Landi ha inviato una lettera al Commissario della Provincia di Roma Dott. Umberto Postiglione per chiedere di intervenire in modo celere su strade e pertinenze di competenza provinciale. “Da qualche anno – lamenta Landi – non vengono effettuati, tranne qualche eccezione, interventi di manutenzione e cura delle strade. Alcuni di questi lavori, tra l’altro di piccola entità colme la messa in sicurezza dei marciapiedi di via azzera e via Braccianese Claudia e le colonnine di confine di Viale d’Italia, sono stati da me più volte sollecitati e sempre assicurati come imminenti dagli uffici provinciali, ma mai realizzati”. “L’incomprensibile stato d’abbandono – prosegue Landi – voluto dalla gestione politica e tecnica delle amministrazioni provinciali del passato, è solo in parte riconducibile alle precedenti difficili condizioni finanziarie ed economiche dell’Ente da Lei oggi guidato, in quanto spesso sono prevalse logiche e scelte diverse a scapito di interventi obbiettivamente molto più urgenti”.

Nell’invitare il Commissario a sollecitare gli uffici competenti a dare il via ai lavori già programmati, il Sindaco di Tolfa sottolinea “la necessità di verificare lo stato di pericolosità del manto stradale delle provinciali 3° e 3B, anche nel tratto del centro abitato”. Infine Landi coglie l’occasione per chiedere “di fare chiarezza sulla possibilità di effettiva realizzazione della pista ciclo pedonale Tolfa-Allumiere, da anni richiesta, programmata, progettata, annunciata dagli ex amministratori della Provincia di Roma, ma mai iniziata, che riveste un valore sociale e culturale importante per le due comunità”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com