tolfa gialli e noir

Tolfa gialli e noir fa il tutto esaurito

20 Marzo 2018
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

E’ oramai una conclamata realtà che la città di Tolfa (Rm) sia diventata un importante crocevia culturale italiano. Uno dei suoi ultimi successi è il Festival letterario Tolfa Gialli&Noir, di cui sabato 17 marzo si è conclusa la sesta edizione facendo registrare, ancora una volta, il tutto esaurito al Teatro Claudio di Tolfa. L’evento ha confermato la sua natura rivoluzionaria e fuori dalle righe, divertente e d’intrattenimento ma anche densa di profondità per le tematiche affrontate e per lo stimolo intellettuale dei suoi protagonisti, lasciando al pubblico importanti input di riflessione.

Massimo Carlotto, uno dei più eminenti scrittori italiani, sul palco ha commentato: “Questo è uno dei luoghi in cui vi sono fermenti e intelligenze che hanno voglia di confrontarsi, e questa è una marcia in più. Grazie per avermi invitato.”

Un successo che premia il lavoro e la preparazione dell’Associazione Chirone, che a Tolfa gestisce il Polo Museale e la Biblioteca Comunale, oltre ad essere organizzatrice di altre manifestazioni. A sostenerla, il contributo della Fondazione CARICIV – Cassa di Risparmio di Civitavecchia e il patrocinio del Comune di Tolfa

Insieme a Carlotto, sul palco del Teatro Claudio anche il giornalista di cronaca nera e giudiziaria Emilio Orlando e il politologo norvegese Gard Sveen, cui presenza è stata possibile grazie alla consolidata partnership coordinata da Ole Tolstadt con l’Associazione NORLA, il Centro Studi Italo-Norvegese di Tolfa e l’Ambasciata Norvegese in Italia. Come da consuetudine, a “interrogare” i tre ospiti è stato Gino Saladini, noto criminologo italiano e autore lui stesso di gialli, che ad ogni edizione fa brillare sempre più le sue grandi capacità di fine intrattenitore e comunicatore. Accanto a lui, un altro importante scrittore del panorama noir nonché presenza molto cara a Tolfa: Franco Limardi.
La presentazione dell’ultima fatica letteraria di ciascun autore – “Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane” (ed. E/O) di Massimo Carlotto, “Buoni assassini. Genesi di un delitto – Il caso Varani” (ed. Bonfirraro) di Emilio Orlando e “L’ultimo pellegrino” di Gard Sveen (Marsilio Editori) – è stato il trampolino di lancio per affrontare importanti tematiche di attualità legate alla psicologia del crimine ma anche le dinamiche esistenziali che accompagnano un autore di gialli. Spunti di riflessione che tra dialoghi incalzanti e una scenografia teatrale, hanno accompagnato con vivacità il pubblico per circa due ore e mezza di spettacolo.

Il Festival, che ha già tutti i numeri per diventare una delle realtà di riferimento del panorama italiano, per la sesta edizione ha ampliato il suo target includendo la fetta di pubblico più difficile per un festival letterario, e forse la più importante: quella dei giovani.

Lunedì 12 marzo è così partito il progetto “Parola agli scrittori”, una iniziativa realizzata dall’Associazione Culturale Chirone e cofinanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e dalla Regione Lazio attraverso il Piano Annuale Interventi in favore dei Giovani, Bando delle Idee 2016. Il progetto si è articolato in un corso di scrittura gratuito destinato a 15 partecipanti tra 14 e i 35 anni, la “Fabbrica di scrittura creativa”, presso Istituto Classico “P.A. Guglielmotti” di Civitavecchia. I racconti gialli realizzati, saranno raccolti in un e-book e in un audio libro scaricabili dal web. La sera del 17 marzo, inoltre, i partecipanti hanno potuto incontrare i tre grandi ospiti di questa edizione del Tolfa Gialli&Noir.
Sull’onda dei grandi consensi ricevuti dalla stampa, dal pubblico e dagli autori stessi, si guarda con grande fermento di idee alla settima edizione, che già in molti attendono con impazienza.

Il Festival è stato ideato dall’insigne traduttore e ispanista Glauco Felici e da Antonella Biondi insieme ai membri dell’Associazione Chirone, con l’obiettivo di promuovere la scrittura e la letteratura dedicata al mondo dei gialli, sia a livello italiano che internazionale, attraverso una serie di incontri tra scrittori e pubblico in un assetto teatrale e con una atmosfera surreale, enfatizzando temi, personaggi ed autori attraverso particolari scenografie, musiche, ospitato. Negli anni, hanno partecipato al Festival diversi autori e personalità del settore italiani tra cui Marco Malvaldi, Massimo Lugli, Paolo Collo, Luca Crovi, Gianni Biondillo, Franco Limardi, Francesco Bruno, Valerio Nardoni, Roberto Baravalle, Annalisa Venditti, Federica Marchetti, Paolo Tagliaferri, Orietta Cicchinelli, Elisabetta Bucciarelli, Roberto Costantini, Maurizio De Giovanni, Gian Mauro Costa ed i norvegesi Gunnar Staalesen, Tom Egeland, Jorgen Brekke, Thomas Enger, Kjell Ola Dahl, Ingar Johnsrud. I vincitori delle precedenti edizioni del Premio Glauco Felici: Massimiliano Carocci nel 2014 con il libro “Milano City Blues”, Piergiorgio Pulixi nel 2015 con “La notte delle pantere”, Paolo La Peruta nel 2016 con “Senza pace”, nel 2017 da Darien Levani con “Toringrad” (Edizioni Spartaco) .

CONTATTI
www.tolfagiallienoir.it
Associazione Culturale Chirone Via del Giardino 84 c, 00059 Tolfa (Rm)
Tel. 0766/92127 cell. 3897824847 E-mail: associazionechirone@hotmail.it
Facebook: https://www.facebook.com/Tolfa-GialliNoir


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo