tolfa cambia

Tolfa Cambia, proposta per il recupero della gestione della centralina di rilevamento

23 Giugno 2016
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“PROPOSTA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI TOLFA
OGGETTO: CABINA MONITORAGGIO QUALITA’ DELL’ARIA IN COMUNE DI TOLFA VIA A. CARO (PARCO DELLA PACE) – RAPPORTI CON CONSORZIO OSSERVATORIO AMBIENTALE E COMUNE DI CIVITAVECCHIA – ATTO DI INDIRIZZO AL SINDACO ED ALLA GIUNTA
Premesso che il Comune di Tolfa ha messo a disposizione una porzione di terreno di proprietà comunale in Comune di Tolfa Via Annibal Caro presso Parco della Pace per il posizionamento di una centralina di rilevamento della qualità dell’aria connessa alle prescrizioni ambientali relative alla realizzazione della Centrale ENEL di Torrevaldaliga Nord;
Che su tale terreno è stata collocata la centralina di cui sopra i cui dati sono stati gestiti, fino a qualche mese fa, dal Consorzio per l’Osservatorio Ambientale costituito dai Comuni del comprensorio, compreso il Comune di Tolfa;
Che di recente il Comune di Civitavecchia, in qualità di proprietario delle centraline tutte poste nei Comuni di Tolfa, Allumiere, Civitavecchia, Santa Marinella, Tarquinia e Monte Romano, ha ritenuto unilateralmente di dover sottrarre alla gestione del Consorzio dette centraline di rilevamento avviando una procedura tendente sostanzialmente alla gestione delle suddette a cura esclusiva dello stesso Comune di Civitavecchia;
Considerato che la tutela della salute dei cittadini è competenza specifica del Sindaco in collaborazione con le Autorità competenti per territorio, la Regione ed i Ministeri della Sanità e dell’Ambiente e che pertanto le attività connesse all’acquisizione di dati sensibili relativi alla qualità dell’aria che i cittadini di Tolfa respirano non può e non deve essere gestita da Sindaco di altra città;
Considerato inoltre che le informazioni disponibili circa la situazione relativa alle malattie connesse con la cattiva qualità dell’aria, riferite al Comprensorio di Civitavecchia, evidenziano dati sempre più allarmanti che richiedono interventi forti a difesa della salute dei cittadini, particolarmente evidenziate nelle aree circostanti l’ubicazione delle Centrali termoelettriche di Civitavecchia e connesse anche all’inquinamento derivante dalle notevoli attività portuali;
Ritenendo che l’azione posta in essere dal Comune di Civitavecchia sia assolutamente non condivisibile ed anzi in contrasto con le motivazioni per cui il Comune di Tolfa aveva messo a disposizione l’area ove insiste la centralina di rilevazione e cioè il fatto che i Comuni tutti facenti parte del Consorzio per l’Osservatorio Ambientale gestissero “insieme” il controllo della qualità dell’aria dell’intero Comprensorio;
Che pertanto è venuta meno la motivazione che aveva dato vita alla concessione dell’area suddetta;
Considerato inoltre che la salvaguardia della salute dei cittadini di Tolfa non può e non deve essere affidata ad altro soggetto pubblico che non sia il Consiglio Comunale ed il Sindaco nella sua qualità di tutore della salute pubblica specificatamente previsto dalla legge;
Visto il T.U.E.L. Decreto Legislativo 267/2000;
Visto lo Statuto Comunale;
TUTTO CIO’ PREMESSO E CONSIDERATO
Il Consiglio Comunale di Tolfa esprime la propria contrarietà alle azioni poste in essere dal Comune di Civitavecchia e sopra richiamate;
Da mandato al Sindaco ed alla Giunta Comunale di attivare le procedure necessarie alla revoca della concessione dell’area ed alla rimozione a cura del Comune di Civitavecchia della cabina/centralina ubicata in Tolfa Via Annibal Caro – Parco della Pace;
Da mandato inoltre al Sindaco ed alla Giunta Comunale di attivare le procedure necessarie alla realizzazione e messa in funzione di altra centralina a cura di ENEL e Ministero dell’Ambiente la cui gestione sia affidata dal Comune di Tolfa ad A.R.P.A. Lazio o al Consorzio per l’Osservatorio Ambientale”.

I CONSIGLIERI COMUNALI:
CURI MARIO
VITTORI RAMONA
CARMINELLI SHARON

 



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •