021tidei

Tidei: “Basta contrapposizioni, serve una nuova stagione della politica fortemente orientata ai programmi”

29 Maggio 2014

Dal candidato sindaco del PD Pietro Tidei, riceviamo e pubblichiamo.
 
“Non è più tempo di contrapposizioni e di steccati tra maggioranza e opposizione, ma nemmeno tra partiti perché serve una nuova stagione della politica che lasci da parte le divisione e sia  fortemente orientata ai programmi, alle cose concrete, quelle da fare subito per evitare il fallimento della casa Comune e per scongiurare nuova disoccupazione.
I primi 20 giorni saranno “decisivi”. Conosco bene la situazione e so che la troverò peggio di come l’ho lasciata con le casse vuote, più debiti, più tasse visto che il commissario non ha fatto altro che aumentarle. Mancano 10/12 milioni per salvare dal fallimento il comune e bisogna trovarli subito.
Sa che gli occhi sono tutti puntati sulle mie prossime mosse. Come ho già detto la politica deve cambiare, e dunque basta con le contrapposizioni che hanno frenato l’azione della mia ultima giunta, perché la città è stanca ed è sull’orlo della disperazione e questo vuol dire che serve la collaborazione di tutti. Ci sono 3000 posti di lavoro che devono uscire dallo sviluppo del porto, le terme finalmente da finire, 850 nuove case a basso costo da realizzare, l’ecomostro Italcementi da abbattere subito, l’AIA  da riaprire con i nuovi vertici dell’Enel che presto il Governo nominerà.
Proprio Renzi ed il suo Governo insieme ad un Pd forte come mai anche in Europa e alla Regione governata da Zingaretti, sono un treno che passa una sola volta, un’occasione da non perdere visto che proprio dell’Europa arrivarono nei mie primi mandati i finanziamenti che hanno consentito di iniziare le terme, di realizzare la Marina, di riqualificare il centro storico. Oggi ci sono altre sfide che riaprono alla speranza su opportunità molto concrete.
Per questo dico che il programma è lì e lo conoscono tutti, e tutti possono farsi avanti mettendo a disposizione della comunità cittadina la propria preparazione e quel po’ di cuore che serve, credendo che insieme ce la possiamo fare.”
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com