terrorismo occidentale elicotteri

Terrorismo occidentale. Errori ed orrori della guerra

19 Novembre 2015
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“Terrorismo occidentale”, Noam Chomsky con Andre Vltchek, Ed. Ponte alle Grazie, euro 16,00

Copertina brutta di questi tempi. Impatto forte. Ma l’impatto fa riflettere. Due errori che possono farsi con Chomsky:

1) ignorarlo
2) idolatrarlo

TERRORISMO OCCIDENTALE

Lessi “Lezioni di Potere”, “11 settembre – le ragioni di chi?”, “Dopo l’11 settembre – potere e terrore”, “Pirati e imperatori”, “La fabbrica del consenso”. Ora finisco questo libro proprio in questi giorni.
Mi ero ripromesso di recensire solo noir o gialli ma la realtà scombina anche le scelte più decise.
Che dire? L’analisi storica e geopolitica del grande linguista è lucida e spietata. Il mondo bipolare è finito. Vari attori si affacciano sulla scena e questa volta non sono poveri.
L’occidente ha i suoi errori e orrori.
L’Iran e la sua rivoluzione?
Provate a vedere chi rovesciò il primo ministro nazionalista Mossadeq nel 1953.
Instabilità Africana?
Nel 1961 chi assassinò Parice Lumunba in Congo?
Nel 1995 chi uccise Ken saro- Wiwa in Nigeria?
Nel 1977 chi uccise Stephen Biko?
Dittature sud e centro americane?
Nel 1964 chi organizzò il colpo di stato in Brasile?
Nel 1973 chi appoggiò il golpe in Cile?
Nel 2002 chi organizzò il fallito colpo di stato in Venezuela?
Nel 2004 chi appoggiò il golpe ad Haiti?
Nel 2009 chi appoggiò il golpe in Honduras?
E Nicaragua, Salvador, Guatemala, Panama?
..Qual è l’unico stato al mondo a essere stato condannato dalla Corte Internazionale di Giustizia per “Terrorismo Internazionale”?
Caos in Oriente?
Nel 1965 chi organizzò la mattanza Indonesiana e la sostituzione di Sukarno con Suharto?
Nel 1975 chi appoggiò l’invasione Indonesiana a Timor est?
Caos in occidente?
Nel 1967-1974 Chi appoggiò i colonnelli in Grecia ?
Chi finanzia Al Qaida?
Chi era Bin Laden?
Chi appoggia l’ISIS?
Non sono uno di quelli che dice “noi occidentali ce lo meritiamo” oppure “è colpa nostra” o “dietro i terroristi in realtà c’è..o ci sono….”.
No. Ma non ignoro certo Chomsky o mi accontento delle versioni precotte dei nostri media.
Avendo evitato il primo errore, evito anche il secondo.
Non pongo Chomsky a livello di un oracolo ma lo leggo, lo studio, prendo appunti, cerco riscontri, leggo anche testi più canonici per bilanciarlo.
I valori dell’occidente mi stanno a cuore. Nascono ad Atene e a Roma.
Sono occidentale, amo la democrazia, la libertà e il rispetto di leggi giuste.
Depreco il terrorismo e non lo giustifico, mai, nemmeno con analisi politiche o storiche. Però, vorrei anche sapere se qualcuno, con la scusa di difendere questi valori, va in giro per il mondo a fare casini che poi ci si ritorcono contro.
Mettiamola così: leggere Chomsky aiuta a scoprirlo.
Grazie.



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •