comunenuovosito

“E’ Caiazza che deve chiedere scusa alla CGIL. La sua uscita sulle fanta-terme di Sarnella – spiega Palazzo del Pincio  in una nota – era un sollecito all’Amministrazione comunale ad accogliere l’invito avanzato da Acanthus per un tavolo istituzionale che analizzasse quel progetto per le Terme. Così facendo ha schierato l’organizzazione dei lavoratori a fianco di un imprenditore che proprio per quel progetto è indagato – con richiesta di rinvio a Giudizio – con l’accusa di aver manipolato gli atti per evitare la gara in cambio di una tangente “almeno pari a 50 mila euro” .

L’Amministrazione prende atto che oggi Caiazza invita a ad una più approfondita lettura del suo originale documento, paventando forzature giornalistiche.

Non può far a meno di notare, però, che Caiazza stesso nelle giornate di sabato e domenica non ha né smentito né rettificato o precisato quanto a lui attribuito dalla stampa.

Tuttavia l’Amministrazione, schierata tutti i giorni sul campo in difesa della legalità e del lavoro, continua a guardare con favore la ripresa del confronto con il sindacato sui temi più generali dello sviluppo e dell’occupazione, nell’interesse superiore di lavoratori e disoccupati.

Ma, appare ovvio, che il confronto non può in alcun modo riguardare ciò che in questo momento è sotto la lente di ingrandimento della magistratura per ipotesi di reato gravissime riguardanti proprio le Terme ed il rapporto di Acanthus con la politica ed i partiti.

In chiave di ricomposizione, l’Amministrazione di dichiara comunque disponibile a considerare l’ennesima uscita del segretario della Cgil come il mero frutto dell’eccessivo interventismo che pare ispirarlo ormai da qualche tempo.

Resta la domanda: come mai un sindacato chiede di prendere in considerazione un progetto su cui pende il giudizio della magistratura per reati gravi quali la corruzione ed il concorso di reato? La risposta Caiazza dovrebbe darla non tanto al Sindaco ed ai giornali, ma ai lavoratori per primi e alla sua Organizzazione”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com