Tennis. L’Aureliano “va dritto” verso il futuro

18 Febbraio 2013

SI sono tenute  le Olimpiadi del minitennis giunte alla quarta edizione sui campi dell’ Aureliano tennis team di via Montanucci. Sono stati 126 i bambini partecipanti dai 4 ai 10 anni provenienti dalle scuole tennis dell’ Aureliano di Civitavecchia e Santa Marinella hanno dato vita a match di tennis, prove atletiche e giochi. Da segnalar che negli ultimi 4 anni il numero di piccoli atleti è praticamente raddoppiato questo grazie all’impegno sempre maggiore nel settore del minitennis e soprattutto grazie alla struttura rinnovata di Civitavecchia che quest’anno con il campo coperto ospita oltre 50 bambini di 4/8 anni. In sintesi una grande giornata di sport insieme ai maestri e istruttri federali dell’ Aureliano (14 in toale) e ai 3 preparatori fisici.
“Questi numeri – sottolinea il presidente Carlo Oroni – sono importanti non solo in provincia ma farebbero invidia a qualsiasi circolo della capitale, abbiamo una base impressionante quest’anno e di conseguenza si sta alzando il livello delle punte nei vari settori, siamo decisi a non fermarci è nostra intenzione investire a questo punto in nuove strutture e nuove scuole (la joint venture ha fatto confluire con l’Aureliano i migliori elementi di Tarquinia, Cerveteri, Ladispoli che saranno insieme ai ragazzi locali la base per l’attività agonistica dei prossimi anni) e soprattutto come accade in alcune località di Italia siamo decisi a creare a Civitavecchia un modello di prestazione all’avangurdia e per ora i numeri ci danno ragione ora siamo in attesa dei risultati ma a guardare questi bambini di oggi il passo potrebbe essere breve”.
Domenica prossima all’ Eschilo 1 la squadra under 8 dell’ Aureliano composta da Isabella Oroni, Lavinia Sofia Cacace, Leonardo Modello e Arianna Murazzo se la vedrà contro i pari età romani per il titolo di campione del PIALAZIO2 contemporaneamente Carlo Oroni condurrà l’ultimo raduno da capitano per la PIA CUP nazionale destinata ai migliori under 9 a livello regionale ed evenutlamente in caso di qualificazione a livello nazionale.
Sempre Domenica 24 partirà sui campi dell’ Aureliano la serie C maschile che vede protagonista l’Aureliano in un girone di ferro con Oasi di Pace e Panda e Villa Aurelian che possono schierare giocatori di assoluto livello nazionale, proprio con l’oasi di Pace l’esordio in casa per Andrea Oroni 27, Edoardo Guzzetti 28, Flavio Cardoni 28, Carlo Piaggio 28, Alessio Bosca 31, Lorenzo Seroddi 32, Andrea Viola 33, Alessio Fiorucci ed il capitano Simone Sbrozzi Vanni. Si parte come al solito per guadagnare la salvezza si spera come nello scorso anno in qualcosa di più.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com