Tennis. Aureliano: concluse le fasi finali dei campionati a squadre

25 Giugno 2014

Serie C maschile: Purtroppo sconfitti in semifinale del campionato italiano play off per la serie B dal Castel di Sangro per 42, 2 singolari persi da Cardoni Flavio ed Edoardo Guzzetti al terzo set e un doppio ceduto da Andrea Oroni e Alessio Fiorucci per 76 al terzo ci lasciano un po’ di amaro in bocca per aver sfiorato la finale, non avremmo mai pensato di arrivare così in alto e continueremo a investire nella serie C maschile come bacino per far fare esperienza ai ragazzi del circolo e per dare visibilità ai maestri che ancora hanno voglia di giocare allenarsi e dare l’esempio.

Serie D1 femminile: Grande rammarico per la finale del tabellone regionale persa contro l’oasi di pace che schierava per 2 giocatrici 2.7 e una 3.1, perde la maestra Shara Soffi per 61 al terzo contro  la 2.7, fa un capolavoro Lavinia Bollo vincendo per 61 al terzo contro la Scrive 2.7 e poi purtroppo a l doppio Soffi Copponi cedono 10/8 al tb del terzo set e dobbiamo rimandare l’ appuntamento con la promozione in serie C a settembre con i play out regionali di serie C.

Under 16 femminile: Lavinia Bollo, Eleonora Copponi e Virginia Poggi si alureano vice campionesse regionali a squadre vincendo nella final four in semifinale con lo Sporting Eur e cedendo solo in finale con la corrazzata del Parioli con qualche recriminazione in quanto Copponi per provenendo da numerosi infortuni conduceva il suo match contro la Giustini 41 al terzo ma la mancanza di allenamento ha giocato un brutto scherzo e con la sconfitta di Bollo con Giovanardi 2.7 abbiamo dovuto cedere il titolo, purtroppo sia in D1 che in under 16 non abbiamo potuto contare sull ‘elemento piu in forma delle ragazza ovvero Virginia Poggi che dovrà stare ferma un mese per infortunio.

Luci e ombre si direbbe ma in realtà solo luci perché questi ragazzi si sono arrampicati veramnete in alto nel panorama laziale ed italiano e se aggiungiamo il 5° posto nel lazio della squadra under 14 maschile si ha veramente la portata del valore di questi atleti, ora l’asticella si è alzata, iniziamo i campionati per vincere non per fare bella figura in tutte le categoria maschili e femminile, sarà difficile riconfermarsi ma lavoriamo e facciamo allenare i ragazzi per questo obbiettivo. Le scuole dell’ Aureliano sono piene di bambini, abbiamo avuto ancora per il 2014 in riconoscimento di centro PIA per la’llenamento del minitennis e perfezionamento (bollino blu federtennis) e standard school (l’obbiettivo per il prossimo anno è di avere la qualifica di TOP SCHOOL e già abbiamo accordi con un tecnico nazionale per l’allenamento dei giocatori di alto livello)come unico circolo del comprensorio tra Roma e Grosseto, facciamo attività individuale e a squadre di altissimo livello regionale e nazionale e seguiamo molti atleti nei tornei internazionali, un scuola a 360° per tutte le capacità e vogliamo se possibile ancora migliorare con questi ragazzi e con quelli che seguiranno.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com