ricostruzioni musicali

Tarquinia. Sabato il primo live di “Ricostruzione musicale”

25 Aprile 2017
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa

Sabato 29 aprile, presso il ristorante “Heva” di Tarquinia, nella suggestiva atmosfera di Piazza San Martino, avrà luogo, a partire dalle ore 18.30, il primo live di “Ricostruzione musicale”, organizzazione nata in reazione ai sismi che hanno tragicamente scosso alcune zone d’Italia, con lo scopo di fornire un aiuto alle popolazioni colpite. L’evento è stato patrocinato dal “Rotaract club” di Civitavecchia, associazione che, come Rotary club partner, da sempre è impegnata in attività di service, e non ha pertanto che potuto essere sensibile al perseguimento di un simile scopo. Sarà inoltre presente lo staff di “Uniti per Amatrice”, onlus che persegue fini analoghi, agendo prevalentemente sulla zona di Roma. L’ aiuto verrà dalla musica, vista come strumento di coesione, e dalla solidarietà di chi risponderà all’invito, nonché dalla passione, frutto di un consolidato impegno, di questi ragazzi, nella consapevolezza che tutti possono dare una mano. Nell’arco della serata si esibiranno infatti artisti di livello e si procederà a raccolta fondi, il cui ricavato convergerà nelle casse dell’ organizzazione, per poi essere interamente devoluto a chi ha subito i traumi del sisma. L’evento del 29 si articola nel disegno di un progetto più ampio, il quale prevede la realizzazione di una costante serie di serate, che avranno luogo con le stesse modalità. Come primo live ci si aspetta un’ampia partecipazione da parte della cittadinanza: la musica contro il silenzio, per non dimenticare i nostri fratelli; la solidarietà contro l’oblio, per aiutare chi ha bisogno.

 

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo