Tarquinia, proseguono le lezioni di “Ospitality Tuscia”

12 Marzo 2022

Il 14 marzo, al ristorante Arcadia, a Tarquinia, terzo incontro del corso di formazione professionale per sala e bar organizzato da WeTarquinia e Confcommercio Lazio Nord.

Come abbinare l’acqua e il vino ai piatti. Consigliare al cliente le scelte migliori. Conoscere la carta dei vini e sapere come gestire in modo corretto la cantina. Sono alcune delle nuove competenze che deve avere il responsabile di sala e che saranno al centro del terzo incontro del corso di formazione professionale “Ospitality Tuscia”, il 21 marzo, al ristorante Arcadia, a Tarquinia. “Come il sommelier per il vino, l’idrosommelier è la figura che sa consigliare il corretto accostamento cibo/acqua – sottolineano da WeTarquinia e Confcommercio Lazio Nord -. Nel proprio bagaglio formativo, il responsabile di sala deve avere anche questo tipo di conoscenze per dare al cliente degustazione e abbinamenti perfetti e fargli vivere la migliore esperienza possibile a tavola”. La mattina sarà dedicata alla carta dei vini, a come va servito il vino al tavolo e alla gestione della cantina. Il pomeriggio sarà protagonista il mondo dell’acqua, perché ogni acqua, ha il suo gusto e il suo carattere particolare. E spazio all’olio sulla tavola, ovvero le regole su come va servito l’olio extravergine nei locali di ristorazione. “Siamo soddisfatti per come sta andando il corso – concludono da WeTarquinia e Confcommercio Lazio Nord -. Per la partecipazione, numerosa; per il consenso delle persone, che vivono con entusiasmo queste lezioni”. “Ospitality Tuscia” è organizzato da WeTarquinia e Confcommercio Lazio Nord, con il sostegno dell’Ente Bilaterale del Turismo del Lazio e in collaborazione con il Comune di Tarquinia e l’IISS “Vincenzo Cardarelli”.
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com