Tarquinia, presentato il libro dedicato a Mario Cardoni e consegnate le benemerenze ai donatori Avis tarquiniesi

11 Aprile 2022

Sono state consegnate stamattina, a Tarquinia Lido, le benemerenze ai donatori dell’Avis che si sono distinti per assiduità e numero di donazioni di sangue effettuate.

L’occasione è stata la presentazione del libro dal titolo “Mario Cardoni, da Tarquinia di corsa per il mondo”, dedicato all’atleta e presidente onorario dell’Avis che ha partecipato a tante gare podistiche, portando ovunque il nome dell’associazione dei donatori di sangue e un messaggio di pace.

Il volume lo ha scritto Alessio Colotti, avvocato tarquiniese, già componente del collegio regionale dei probiviri dell’Avis, che per motivi di lavoro non ha potuto presenziare alla presentazione.

Il libro contiene anche un’appendice dedicata a Roseo Civitella, tra i primi donatori della sezione tarquiniese dell’Avis, nata nel 1975 e intitolata a Giacomo Santoro.

“Era importante rivedersi dopo tanto tempo – ha detto Massimiliano Bellini, presidente dell’Avis di Tarquinia, ai donatori presenti alla riunione – l’occasione è la presentazione del libro dedicato a Mario Cardoni e scritto da Alessio Colotti.

Presto avremo la nuova sede perfettamente a norma – ha proseguito Bellini – dopo l’estate contiamo di riprendere le donazioni in sede e non più con l’autoemoteca.”

Il giusto omaggio è stato reso a Mario Cardoni, podista di valore, che ha percorso migliaia di chilometri. “Ho corso per dieci volte la 100 chilometri del Passatore – ha ricordato Cardoni – che parte da Firenze e arriva a Faenza. Una gara dura ma che ho sempre affrontato con impegno. Inoltre, ho partecipato alla marcia Vita per la Vita, che mi ha portato fino a Mosca, sulla piazza rossa. Vorrei che la mia esperienza fosse un esempio per i giovani, specialmente ora che viviamo un periodo bruttissimo di guerra. Ho vissuto sensazioni incredibili con lo sport e l’Avis – ha concluso – che restano impresse nel mio cuore.”

Erano presenti alla manifestazione il presidente provinciale dell’Avis, Luigi Ottavio Mechelli; il rappresentante del distretto Vt 2 dell’Avis, Giovanni Franci; il vicesindaco di Tarquinia Luigi Serafini, donatore e premiato con la goccia d’oro; l’assessore comunale ai Servizi Sociali, Alberto Riglietti.

AVIS comunale di Tarquinia

ELENCO DEI DONATORI AVIS PREMIATI A TARQUINIA

Benemerenza Smeraldo a Salsa Roberto.

Benemerenza Rubino a Bellini Giuseppe Massimiliano, Sabbatini Claudio, Stefani Luigi e Zampieri Daniele.

Benemerenza Oro a Falconi Antonio, Fattori Fabio, Lucarelli Sara, Morgantini Angelo, Olmi Silvano, Sabbatini Massimo, Zanetti Giovanni

Benemerenza Argento Dorata rossa a Faluschi Emanuela, Papi Elena, Biagiola Giuseppe, Capitta Roberto, Piccioni Roberto, Senigagliesi Paolo, Tabarroni Antonio e Vittori Luciano.

Benemerenza Argento Blu a Bergantini Natalina, De Carli Michela, Venturi Stefania, Alessi Daniele, Montesi Daniele, Scirocchi Paolo, Tasca Fabio, Tienforti Stefano e Tini Silvio

Benemerenza Rame verde a Anzellini Giovanna, Calandrelli Diletta, Costa Isabella, Cillo Romina, Cognata Fabiana, Massi Antonella, Salsa Daniela, Marinos Alessandra, Thetkunchorn Thipsatree, Brizi Silvia, Befani Anna, Vigil Alicia Victoria, Arcorace Salvatore, Manetta Massimiliano, Todini Roberto, Viscarelli Federica, Neglia Salvatrice, Sabbatini Chiara, Scibilia Federica, Scataglini Daniela, Torresi Alessia, Torresi Veronica, Bellucci Luigi, Conti Pierangelo, Rossi Alessio, Torresi Ernesto.

Goccia D’oro a Petrini Davide, Blanchi Roberto, Pettinari Emidio, Papi Claudio, Serafini Luigi.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com