Tarquinia, premiati i vincitori del concorso fotografico “Memorial Emilio Valerioti”

7 Aprile 2022

La cerimonia si è svolta il 3 aprile alla sala “D. H. Lawrence”, a Tarquinia. Il primo premio assoluto è andato a Giorgia Stramacci.

 

Giorgia Stramacci ha vinto il primo premio assoluto del “Memorial Emilio Valerioti”. Marco Favaretto, per “Sotto questo sole”, Roberta Massi, per “Ti scatterò una foto”, Domenico Moscatelli, per “Mare mare”, e Massimiliano Brizi, per “Pazza idea”, sono i vincitori delle sezioni del concorso fotografico che ha visto partecipanti di Tarquinia, Viterbo, Civitavecchia e Roma, e residenti in Veneto e Calabria, nonché in Francia e Argentina. La manifestazione è stata organizzata da Maria Antonietta Valerioti, in collaborazione con il Comune di Tarquinia, le associazioni Viva Tarquinia e DotRaw e l’Asd Assonautica “Giuseppe Maffei” Tarquinia.
La premiazione si è svolta alla sala “D. H. Lawerence” il 3 aprile, con la partecipazione del vice sindaco Luigi Serafini. “Non è stato facile portare a conclusione questa edizione, per il covid – ha detto Maria Antonietta Valerioti -. Abbiamo tenuto le fotografie nel cassetto per due anni e, poi, quando le condizioni lo hanno permesso abbiamo organizzato la mostra, che ha avuto un ottimo riscontro di pubblico, e questa cerimonia. Tra i vincitori vorrei menzionare Marco Favaretto, di Padova. Avevo annunciato che il concorso sarebbe diventato biennale, ma per l’entusiasmo dimostrato dagli iscritti e le richieste giunte da più parti, la cadenza rimarrà annuale”.
“Come Amministrazione comunale siamo lieti di sostenere il concorso – ha affermato il vice sindaco Serafini -. Con Maria Antonietta Valerioti c’è un rapporto di reciproca collaborazione. Abbiamo vissuto due anni difficili per la pandemia. Ci stiamo riappropriando lentamente della normalità, sebbene viviamo settimane drammatiche a livello internazionale. Questa premiazione è un messaggio di fiducia verso il futuro e un arrivederci al 2023”. A scegliere le immagini più belle, tra le oltre 130 esposte, la giuria formata dai fotografi Cristiano Morbidelli, Carlo Panza e Francesca Mauri, dalla pittrice Barbara Mellace, dal coreografo Antonio Natali, dallo stilista Roberto Prili di Rado, dal giornalista Fabrizio Ercolani e dal presidente dell’associazione culturale di fotografia e cinema DotRaw Tiziano Crescia.
“A loro vanno i miei più sentiti ringraziamenti – ha aggiunto Maria Antonietta Valerioti -, che rivolgo anche al Comune di Tarquinia, per il sostegno dato; all’Asd Assonautica “Giuseppe Maffei”, nella figura della presidente Federica Ruzzier, che da alcune edizioni ci accompagna in questa esperienza; e all’associazione DotRaw, che ci segue e supporta nel promuovere il concorso tra gli appassionati di fotografia”. Al vincitore del primo premio assoluto è stato consegnato un buono da 250 euro da spendere per attrezzature fotografiche, mentre i primi classificati delle varie sezioni hanno ricevuto dei cesti con prodotti enogastronomici del territorio tarquiniese.
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com