Tarquinia, l’Istituto Cardarelli premia le migliori fotografie del concorso “I luoghi del cuore”

22 Gennaio 2022

L’Istituto di Istruzione Superiore “Vincenzo Cardarelli” di Tarquinia ha premiato sabato 22 gennaio gli studenti delle scuole medie che hanno partecipato al concorso fotografico “I luoghi del cuore”, indetto dall’istituto scolastico per condividere con i più giovani il sentimento di orgogliosa appartenenza alla nostra bella terra.
Il concorso fotografico è stato proposto alle scuole medie del territorio per sensibilizzare le nuove generazioni al rispetto e all’amore per la Tuscia, regione ricca di bellezze naturalistiche, archeologiche ed artistiche; e per invitare i più giovani a scoprire la Bellezza che li circonda, non sempre riconosciuta come tale ed ammirata.
Ad aggiudicarsi i premi sono state C. Fratini, M.Moscatelli, G.Stendardi, tre studentesse dell’I.C. Ridolfi di Tuscania, che hanno saputo trasmettere, con i loro scatti, il profondo sentimento che le lega alla loro terra.
Conoscere il territorio, progettarne la condivisione e la valorizzazione nella prospettiva di un futuro che offra opportunità di lavoro nei tanti segmenti del settore turistico: ecco una delle priorità dell’indirizzo per il Turismo dell’Istituto “Vincenzo Cardarelli”. In questa ottica vengono progettati i PCTO (ex alternanza scuola lavoro): sin dal terzo anno gli studenti affiancano le figure professionali presso le agenzie di viaggio, nelle strutture ricettive, negli Infopoint, nei musei, nelle biblioteche e nei diversi luoghi di cultura del territorio.
“Il concorso fotografico è stato proposto alle scuole medie del territorio non solo per sensibilizzare le nuove generazioni al rispetto e all’amore per la Tuscia, regione ricca di bellezze naturalistiche, archeologiche ed artistiche; ma , soprattutto, per invitare i più giovani a scoprire la Bellezza che li circonda, non sempre riconosciuta ed ammirata – la dirigente Scoalstica Laura Piroli accoglie i presenti – E’ importante sentirsi contornati dalla bellezza… Abbiamo vissuto, stiamo vivendo, un momento pieno di difficoltà ed incertezze, ma siamo convinti che dobbiamo trovare le motivazioni per essere felici a partire da quello che viviamo tutti i giorni, che ci circonda e che spesso “non vediamo” neanche. E’ così che i professori di arte della nostra scuola, sin dai primi momenti di lockdown, hanno sollecitato i nostri studenti a guardare con occhi nuovi la loro quotidianità e condividere le loro emozioni. Abbiamo capito che c’era voglia di raccontarsi e di condividere le proprie emozioni. E allora abbiamo pensato di allargare il nostro orizzonte e invitare anche gli studenti delle scuole medie a raccontare i propri “luoghi del cuore”, quelli che li fanno sentire bene, che sia un prato, un panorama, una palestra. Ognuno ha avuto la voglia di raccontare con un’immagine il luogo dove si sente a casa, quel luogo che ognuno di noi ha che ci fa sentire al sicuro, ci fa essere propositivi, allegri, sereni. – conclude la Dirigente – Anche la scuola dovrebbe essere così: un luogo dove essere felici, dove condividere non solo il sapere ma soprattutto le emozioni. Vi ringraziamo per aver condiviso con noi i vostri luoghi del cuore.
Valorizzare il territorio significa anche immaginare il proprio futuro con creatività: è quanto hanno fatto gli studenti della classe 3A dell’Indirizzo Turistico dell’Istituto “Vincenzo Cardarelli”, che si sono aggiudicati, unici nella provincia di Viterbo, il concorso “Alla scoperta di …”, nell’ambito del programma “Startupper tra i banchi di scuola” attraverso il quale Lazio Innova sostiene lo sviluppo di una cultura dell’imprenditorialità tra i più giovani. Il loro progetto di caccia ai tesori delle bellezze di Tarquinia diventerà, grazie agli esperti di Lazio Innova e della Fondazione MAXXI, che hanno bandito il concorso, un’APP fruibile da tutti coloro che visiteranno la città.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com