Domenica 6 novembre, alle 16,30, a Tarquinia, all’oratorio Santa Croce, al civico 25 di via Giuseppe Garibaldi. L’incontro è rivolto ai bambini tra i 7 e gli 11 anni.

Quando spira il vento c’è chi costruisce muri e chi, invece, guarda avanti realizzando mulini, non avendo paura delle trasformazioni. Lo sa bene Simone Rea, uno degli illustratori per l’infanzia più apprezzati e affermati d’Italia, che per il festival “PAGINEaCOLORI” terrà domenica 6 novembre, all’oratorio di Santa Croce, a Tarquinia, al civico 25 di via Giuseppe Garibaldi, il laboratorio dal titolo “Il vento del cambiamento”. Dedicato ai bambini tra i 7 e gli 11 anni, l’incontro vedrà i piccoli partecipanti coinvolti nella sperimentazione delle trasformazioni, disegnando “personaggi molto ventosi e molto esposti ai cambiamenti”. Pittore, illustratore, disegnatore a tutto tondo Rea ha uno stile che non si rivolge esclusivamente a un pubblico di giovanissimi. Negli anni ha ricevuto diversi riconoscimenti, tra cui l’essere selezionato per la mostra “Figures Futur” 2006 a Montreuil (Parigi) e il premio “The Plaque of the BIB 2011”, nell’ambito della biennale di illustrazione di Bratislava. Ha partecipato più volte alla “mostra illustratori della Bologna Children’s Book Fair”. Dal 2012 è docente presso la scuola di illustrazioni “ARS IN FABULA” di Macerata e presso “La Scuola Romana dei Fumetti” (Roma). Collabora con varie case editrici. Per le edizioni “Il Leone Verde” ha illustrato il libro “IL VENTO”, con i testi di Alessandro Riccioni. Le iniziative domenicali sono a numero chiuso (numero massimo di partecipanti 25 per ogni laboratorio) ed è necessaria la prenotazione, inviando una mail a laboratoripagineacolori@gmail.com (specificando nome e cognome del bambino, età e data dell’attività), e il versamento di un contributo di 2 euro al momento della partecipazione. Il festival “PAGINEaCOLORI” è organizzato con il sostegno del Comune di Tarquinia (assessorato alla cultura e biblioteca comunale “Vincenzo Cardarelli”), della Regione Lazio (Laziocrea) e dell’UniCoop Tirreno – Sezione Soci Etruria, in collaborazione con l’associazione di promozione sociale Dandelion, l’IISS “Vincenzo Cardarelli” di Tarquinia, il Centro di aggregazione giovanile (Cag) di Tarquinia e la Società Tarquiniense d’Arte e Storia. Per rimanere aggiornati, si possono seguire la pagina Facebook “Pagine a Colori Festival”, il profilo Instagram “Festivalpagineacolori” e il sito www.pagineacolori.it.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com