Tarquinia. Incroci della statale Aurelia invasi da rifiuti e vegetazione

10 Aprile 2013

Rifiuti e vegetazione invadono gli incroci dell’Aurelia. L’assessore ai Lavori Pubblici Anselmo Ranucci ne denuncia il degrado e chiede un intervento urgente di bonifica alla SAT. «Le cunette sono piene d’immondizia, mentre la vegetazione è cresciuta raggiungendo quasi l’altezza della segnaletica verticale. – afferma – Grave, in modo particolare, lo stato di abbandono delle rampe di collegamento all’ex provinciale Porto Clementino. La situazione si ripete puntuale ogni anno. È inaccettabile danneggiare in questo modo l’immagine di Tarquinia, all’inizio della stagione turistica, e vanificare il lavoro dell’Amministrazione che mantiene il decoro della rete viaria comunale. L’Aurelia è la strada più importante del territorio e il principale ingresso alla nostra città. Abbiamo sollecitato SAT a intervenire, senza avere riscontri. Non possiamo giungere ogni volta a questo di stato di abbandono, prima di vedere qualche risultato. La pulizia della statale non deve essere un’eccezione ma deve diventare la normalità. Auspico, visti i buoni rapporti con SAT, che il problema sia risolto in tempi rapidi».

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com