«Chi fa politica in modo serio sul territorio è trattato come un untore». Lo dichiara il primo cittadino Mauro Mazzola, in merito al decreto legislativo 39 del 2013 sull’incompatibilità dei dirigenti della pubblica amministrazione. «Rivolgo un appello ai senatori, ai parlamentari e ai consiglieri regionali viterbesi per far cambiare il provvedimento. – prosegue – Svegliatevi, è ora di fare qualcosa contro le norme insensate e deleterie previste nel decreto. Sono esterrefatto che nessuno abbia ancora alzato la voce e puntato il dito contro provvedimenti che non hanno alcuna logica».

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com