Tarquinia, il Partito Democratico plaude alla creazione delle nuove aree pedonali

21 Gennaio 2013

«Un plauso all’iniziativa dell’Amministrazione Mazzola. I cittadini hanno apprezzato la creazione delle aree pedonali così come tanti commercianti che ne hanno chiesto la realizzazione». Lo dichiarano i membri del direttivo del Partito Democratico di Tarquinia, che esprimono pieno apprezzamento al nuovo piano della viabilità per il centro storico. «Condividiamo completamente il provvedimento. – proseguono -È stata fatta una scelta che migliora la qualità della vita e che soprattutto non comporta stravolgimenti della viabilità. Le isole pedonali di piazza Giacomo Matteotti, via Giuseppe Garibaldi e piazza Soderini, non hanno tolto posteggi perché già vigeva il divieto di sosta. Corso Vittorio Emanuele II è aperto al traffico 24 ore su 24 e via Menotti Garibaldi è nuovamente transitabile». La vivacità economica e sociale di un centro storico non si misura con il numero di veicoli che transitano nelle sue vie. «È un modo di pensare completamente sbagliato. – aggiungono – Tutte le zone del centro storico sono facilmente raggiungibili a piedi in pochi minuti, lasciando le automobili all’esterno della cinta muraria. Questo è un dato di fatto. Inoltre esiste il servizio gratuito delle navette». Strumentali quindi le critiche nei confronti del provvedimento. «L’opposizione ancora una volta ha perso l’occasione di rimanere in silenzio. – concludono – I suoi consiglieri comunali preferiscono un centro storico invaso dalle automobili e caotico, mentre i membri del direttivo del Partito Democratico e tantissimi cittadini no».

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com