comune

TARES, il MEF proroga i termini di pagamento fino al 16 gennaio

23 Dicembre 2013

Con una nota apparsa sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze e su quello del Governo Italiano, è stato comunicata la proroga delle scadenze per il pagamento della prima rata di TASI (tributo sui servizi indivisibili) e TARI (tassa sui rifiuti), salvo eventuali proroghe contenute nella Legge di Stabilità 2014. Con la medesima disposizione viene prorogato alla stessa data del 16 gennaio anche il saldo della maggiorazione TARES per il 2013 qualora il Comune non abbia provveduto all’invio dei bollettini in tempo utile al rispetto della scadenza originariamente prevista per il 16 dicembre 2013. Avendo il Comune di Civitavecchia già differito di propria iniziativa il termine al 7 gennaio, concedendo comunque 15 giorni dal ricevimento della bolletta per provvedere al pagamento, al fine del calcolo di eventuali sanzioni si terrà comunque conto del termine del 16 gennaio fissato dal Ministero dell’Economia.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com