Tamponi sì, ma con regole chiare

9 Settembre 2021

Tra prezzi calmierati e offerte dubbie meglio scegliere la professionalità: alla Farmacia Amalfitano su 300 esami 0 positivi.

Sono sempre di più le farmacie che si attrezzano per effettuare i tamponi, necessari per ottenere il Greenpass, non avendo
fatto il vaccino anti Covid-19. Ma davvero tutte rispettano la normativa, che imporrebbe un locale destinato all’effettuazione dei tamponi separato da quello della farmacia?

Regole previste dal ministero della Salute, che talvolta trovano difficile applicazione come si può notare anche in alcune strutture della nostra città.

Tra chi si è messa invece fin da subito al passo con la normativa c’è la farmacia di San Gordiano, gestita dal dottor Antonio Amalfitano, tra le prime anche ad aderire anche alla campagna vaccinale.

Oltre al vaccino nella struttura è possibile effettuare per l’appunto i tamponi in massima sicurezza.

“Nella settimana appena trascorsa sono stati effettuati 298 tamponi tra adulti e ragazzi – spiegano – e nessuno è risultato positivo”.

D’altronde con la necessità del Greenpass la richiesta di tamponi rapidi in farmacia è aumentata considerevolmente così come è arrivata anche la richiesta offrire il test a prezzi calmierati.

Per questo c’è anche chi ha pensato una tessera con un pacchetto di tamponi spendibile anche da più persone, in quanto non nominale e quindi non legata all’acquirente.

Uno strumento che ha sollevato delle perplessità a detta di un nostro attento lettore. “Sulla tessera che passa di mano avrei qualche dubbio sulla regolarità fiscale” ci dice.

Scelte purtroppo figlie di una confusione che continua ad essere l’unica sgradita stella polare della navigazione nel mare del Covid.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo



Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com