Successo a Cerveteri per la raccolta del farmaco, il Sindaco Pascucci ringrazia tutti i Volontari

16 Febbraio 2022

Nelle quattro farmacie di Cerveteri impegnate nella raccolta, sono stati ben 905 i farmaci donati dai cittadini. Superato il record della scorsa edizione.

“È stato un successo la settimana di raccolta del farmaco. I Volontari di Cerveteri, guidati dal Centro di Solidarietà e dalla Presidente Lalla Enea, impegnati in quattro farmacie del territorio, hanno raccolto ben 905 farmaci da banco, ben 50 in più della scorsa edizione, che saranno consegnati alle famiglie in difficoltà del territorio e che per motivi economici si trovano nella difficile situazione di non potersi neanche permettere un medicinale per curarsi. A tutti i volontari, al personale delle farmacie che hanno ospitato i volontari e a tutti i cittadini che con grande generosità hanno aderito alla campagna, il mio più vivo e sincero ringraziamento”. A dichiararlo è Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri, che prosegue:

“Anche quest’anno Cerveteri ha aderito con forza e convinzione a questa iniziativa che a livello nazionale si svolge da oltre 20anni – dichiara il Sindaco Alessio Pascucci – la situazione pandemica nella quale ancora purtroppo ci troviamo ha causato uno stato emergenziale non solo da un punto di vista sanitario, ma anche economico in tante famiglie, a tal punto che spesso, a causa della riduzione o della perdita totale del lavoro si trovano nella condizione di non poter comprare neanche un semplice farmaco da banco per curarsi un raffreddore o un normale stato influenzale. Per questo era importante aderire con forza e generosità ancor maggiore a questa iniziativa, che permetterà quindi ai Volontari del Centro di Solidarietà e a tutte le realtà aderenti di poterle consegnare a chi ha più bisogno”.

“Un ringraziamento speciale ci tengo a farlo a tutte le realtà che hanno reso possibile lo svolgimento di questa iniziativa – prosegue il Sindaco – grazie all’AUSER, a Scuolambiente, alla Parrocchia Santa Maria Maggiore, al Gruppo degli Scout, al mondo del Servizio Civile e alla Consulta dei Migranti. Grazie anche alle Dottoresse e ai Dottori delle Farmacie comunali n.5 e n.2 e alle Farmacie private Cavallini di Valcanneto e Morabito di Cerveteri. A tutti loro, il più sincero grazie, certi che anche in futuro vorranno sostenere questa campagna davvero importante”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com