Studenti dello scientifico a lezione di solidarietà con l’Unicef

26 Novembre 2013

Nuovo incontro per gli studenti del Liceo Scientifico “Galilei” di Civitavecchia che hanno partecipato ad una conferenza promossa dalla referente locale Unicef Litorale Nord, Pina Tarantino. I ragazzi delle classi prime e seconde hanno incontrato Alessandro Battilocchio, che in questi anni ha promosso decine di progetti e percorsi di solidarietà internazionale, al fianco di Comuni, scuole ed Associazioni locali. Ad accogliere gli ospiti, la preside Maria Zeno che ha ringraziato per questa nuova occasione di riflessione con gli alunni della sua scuola. Dopo una presentazione di Pina Tarantino, che si è soffermata sui compiti e le azioni dell’Unicef in diversi teatri operativi nel mondo, Alessandro Battilocchio ha proposto due video (uno relativo al Kosovo ed uno relativo alla Moldavia) che hanno raccontato esperienze del 2013 in questi due difficili Paesi. Anche in questo caso, il Liceo Scientifico ha dato la disponibilità ad una raccolta di medicinali generici e pediatrici che saranno consegnati negli istituti ed alle famiglie locali kosovare e moldave e che saranno consegnati ad Alessandro Battilocchio prima della sua partenza. Sempre i ragazzi dello Scientifico organizzeranno un’iniziativa culturale con loro performance nel mese di dicembre, finalizzata alla solidarietà internazionale. “Grazie alla Preside, agli insegnati ed ai ragazzi: in questa fase così difficile per il Paese, è davvero bello riscontrare un’attenzione ed una disponibilità da parte dei ragazzi che vogliono contribuire a dare una mano. Proseguiamo la raccolta di medicinali, vestiario e materiale scolastico, come richiestoci dai nostri partners locali. Anche con pochissimo, è possibile regalare un sorriso a questi bambini meno fortunati”  ha dichiarato Pina Tarantino al termine dell’incontro con gli studenti.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com