kempes astolfi

Strepitoso Successo del Giro d’Italia in 80 Pagine

27 Giugno 2017
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Kempes Astolfi torna a casa. E si vede. Il figliol prodigo di Civitavecchia si è preso una pausa dai suoi impegni in giro per il mondo, tra Stati Uniti, dove è impegnato nella lavorazione di alcuni film, e Dubai.
L’occasione è stata la tredicesima tappa del suo tour, il ‘Giro d’Italia in 80 Pagine’, dove Kempes racconta dei suoi libri, tre fino ad oggi, e dei suoi successi in campo cinematografico, oltre l’immancabile movimento famoso nel mondo ‘KomeSto?’.
«Tornare a casa è sempre emozionante. In tanti mi chiedevano cosa stessi facendo in maniera più articolata, in quanto il campo dell’intrattenimento che seguo è vasto e variegato: cinema, libri, eventi» ha raccontato Kempes Astolfi, che ha lanciato in anteprima mondiale la sua nuova iniziativa, ‘1000×1000’, ‘Mille racconti per Mille parole’, mille racconti brevi in un ‘Open Book’, novità assoluta, che verranno postati di dieci in dieci a settimana da fine estate su Amazon.
«Era doveroso regalare alla mia città un’anteprima dell’iniziativa che partirà da settembre e che vedrà a breve stampato un libro limited edition in mille copie con i primi 23 racconti che regalerò a tutti coloro che acquisteranno almeno un libro nel mio tour.»

Coadiuvato e presentato da Roberta Galletta nella tappa civitavecchiese, e davanti a un pubblico di circa ottanta persone, Kempes (qui in foto in K? Pose) ha raccontato il suo percorso formativo, dal successo di ‘KomeSto?’ passando per la Scuola delle Arti dove ha conseguito il diploma regia e sceneggiatura, al naturale sbocco sul mondo della letteratura. Kempes ha raccontato dell’Abbraccio Perfetto, suo primo libro arrivato a cinquemila copie vendute, passando per An.Cu.Gio.Ca, Aneddoti Curiosi sul gioco del Calcio, che lo ha portato in diretta televisiva negli studi di Sky Sport 24, fino all’ultimo, simpaticissimo arrivato, ‘Cosa pensano i Gatti Italiani dei Felini Stranieri’, libro comico su un gatto che racconta la propria vita.
Il format è risultato allegro, frizzante e con una novità: durante la presentazione sono state effettuate letture in pubblico dei libri di Kempes da parte di attori prestati dal circolo Arci ‘La Mescla’.
Presenti anche alcuni membri della ‘Book Faces’ di cui Kempes è membro «Anche se giro il mondo l’iniziativa del circolo mi è piaciuta da subito, per questo ho deciso di diventarne socio. Colgo l’occasione per ringraziare tutti i presenti e tutte le persone che incontro e che mi rivolgono calorosi attestati di stima. In fin dei conti, lavoro anche per questo.»

Una bellissima serata di cultura, all’insegna dell’energia, dell’entusiasmo e della voglia di fare che spinge Kempes verso nuove avventure con lo spirito guerriero di chi vuole sempre mettersi in gioco, non dando mai nulla per scontato.

La serata si è svolta all’aperto, fuori la libreria Mondadori, uno dei pochissimi locali di non ristorazione aperti dopo cena, come dovrebbe essere spesso in una città dal potenziale enorme e pronta ad accogliere potenziali turisti.

Molti i presenti venuti anche da città limitrofe per seguire Kempes Astolfi, che ora continuerà il suo ‘Giro d’Italia in 80 Pagine’. Uno strepitoso successo annunciato, dunque.
Prossima tappa: Venerdì 30 giugno, Napoli.

 



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •