pasquini-antonio-candidato-sindaco-allumiere

Stesse tasse più servizi

14 Aprile 2018
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Gli obiettivi del bilancio di previsione approvato dal Comune di Allumiere.
Nessun aumento delle tasse e maggiori servizi. È quanto scritto nel Bilancio di Previsione 2018, approvato lo scorso 30 marzo
nel consiglio comunale di Allumiere.
“Rimangono invariate tasse, aliquote e tariffe, non ci sarà, quindi, nessun aumento della pressione tributaria in capo ai cittadini né un aumento dei costi dei servizi a domanda individuale” ricorda il sindaco Antonio Pasquini che ci tiene a puntualizzare
come “i proventi degli oneri di urbanizzazione non verranno utilizzati per finanziare la spesa corrente ma la spesa di investimento”. Nel bilancio di previsione sono inoltre presenti interventi per la riqualificazione urbana, le infrastrutture e i servizi,
oltre che per cultura, turismo e sociale. Previste anche assunzioni di nuovo personale.
“Questo bilancio non aumenta la spesa rispetto alla capacità di riscossione, presenta interventi mirati alla riqualificazione urbana,
delle infrastrutture e dei servizi; prevede investimenti massicci nella cultura e nel sociale, aumenta l’offerta scolastica e punta
al rilancio del turismo anche in sinergia con le associazioni locali” spiega ancora il sindaco che ci tiene comunque a puntualizzare come siano state rispettate “rigorosamente le leggi e le disposizioni in materia di finanza locale, nonché il pareggio di bilancio, il contenimento della spesa di personale, il limite delle capacità assunzionali ed i vincoli in materia di indebitamento pubblico”.
Il bilancio di previsione è stato chiuso per 11.532.834,39 euro. “Un bilancio – ribadisce Pasquini – che ha ottenuto vidimazione
dal responsabile finanziario e parere positivo dal revisore dei conti nella sua quadratura, risultato di impegno e collaborazione degli amministratori per una gestione attenta e vicina ai cittadini”.



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •