voices of gokstad

Sono aperte le selezioni di “VOICES OF GOKSTAD 2018”

4 Maggio 2018

Progetto di Volontariato Europeo nel Sandefjord, Norway sostenuto dal Comune di Tolfa, TolfArte insieme ad altri partners europei, dedicato a ragazzi dai 18 ai 30 anni.

Entro il 1 giugno è possibile inviare la candidatura per uno stage formativo che si terrà in Norvegia dal 13 AGOSTO al 13 SETTEMBRE 2018 insieme a Stella Polaris.

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Il progetto Voices of Gokstad 2018 è un progetto di SVE (Servizio Volontario Europeo) promosso dalla Compagnia teatrale Stella Polaris, che integra diverse discipline (teatro, danza, musica, canto, acrobazie, abilità circensi, recitazione e formazione) per realizzare una grande performance finale che metta insieme la storia del folklore di tutti i paesi partecipanti: questo, per mostrare come tutta la storia popolare dall’Europa sia interconnessa a prescindere dalle frontiere e dal tradizionale senso geografico della divisione.

Lo spettacolo finale si terrà sulla famosa “Nave di Gokstad”, imbarcazione vichinga risalente alla fine del IX secolo e ritrovata in un tumulo presso l’omonima fattoria di Sandefjord, nella contea di Vestfold, in NorvegiaIl regista teatrale, Mr. Per Spildra Borg, dirigerà il lavoro fino alla performance finale, così come tutte le fasi di preparazione che porteranno a questo gran finale del progetto.

Ai partecipanti non viene richiesta una vasta formazione o esperienza in uno o più di questi campi, ma sono auspicabili alcune conoscenze di base. Importante la conoscenza della lingua inglese.

Gli attori e artisti professionisti della Compagnia Stella Polaris parteciperanno sia alla fase di formazione dei partecipanti che alla performance stessa.

Al loro arrivo, tutti i volontari saranno introdotti al programma ERASMUS + da un membro del personale che lavora presso il teatro: inoltre riceveranno istruzioni sulla sicurezza e la prevenzione per quanto riguarda il rischio di incidenti e informazioni su altre questioni pratiche.

L’attività prevede, inizialmente, una serie di seminari che spiegheranno ai partecipanti sia la mitologia nordica che le caratteristiche della vita nell’era vichinga. I volontari avranno l’occasione di visitare i numerosi siti archeologici vichinghi presenti nel comune di Vestfold, essendo una delle zone più significative della storia dei Vichinghi. I seminari saranno tenuti da professori o guide museali presso i vari musei e luoghi geografici che rappresentano l’eredità vichinga nella regione.

Sono previste 4 repliche dello spettacolo, che saranno aperte al pubblico attraverso la vendita di biglietti. Inoltre, 2 repliche saranno dedicate alle scuole locali, che saranno coinvolte nel lavoro dei volontari europei.

Nell’ultima settimana prima della fine del progetto, i partecipanti prenderanno parte al Festival vichingo che si tiene ogni anno nella vicina città di Tønsberg, realizzando una grande parata ed uno spettacolo di fuoco nella zona del porto.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

I ragazzi interessati a partecipare a questa esperienza, dovranno avere un’età compresa tra i 18 e i 30 anni ed avere la nazionalità di uno dei seguenti paesi: Polonia, Bulgaria, Slovacchia, Irlanda, Ungheria, Spagna, Italia o Armenia.

La scadenza per le candidature è fissata per il 1 giugno 2018.

Per partecipare, basta inviare un CV e una lettera di motivazione all’indirizzo: thorunn@stella-polaris.com

I partecipanti devono essere disposti a svolgere un lavoro all’aperto, indipendentemente dal tempo.

I mesi di agosto e settembre sono periodi in cui le temperature in Norvegia sono più basse rispetto al resto d’ Europa e i candidati dovranno essere attrezzati ad affrontare tale clima, umido e a volte freddo.

Le spese di viaggo, vitto, alloggio e attività sociali saranno interamente coperte dal Progetto. Inoltre, i partecipanti, al loro arrivo, riceveranno un piccolo rimborso spese di € 155.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com