pasquino

Il sonetto di Pasquino: “Li menestrelli”

11 Novembre 2016
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ve ricordate quanno Cozzolino

Co D’Antò Lucernoni e Pantanelli

Ce pijaveno tutti pe i fonnelli?

“Noi volemo un ambiente sopraffino

 

Chi c’inquina adè solo un assassino”,

Lo diceveno in coro i menestrelli                    

Nasconnenno ben bene li cortelli

Da ficcà ne la schena ar cittadino.

 

Ma ‘na vorta passata l’elezzione

Li fumi se so’ tutti profumati

Ar crematorio  ce fai l’abbluzzione

 

Le navi danno effluvi raffinati

Le centrali ce curano er pormone.

Insomma ormai semo immacolati.

 

Bravi pentastellati

Io lo sapevo e ciavevo scommesso

Che co voi se cascava drentro ar cesso.

 

Pasquino dell’OC


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo