“Un gesto davvero vile, prerogativa di chi compie gli atti vandalici, quello che è stato compiuto nei confronti della sede di SEL che mi dà la triste occasione per ribadire la mia contrarietà a questi fenomeni. Imbrattare la sede di un partito – afferma il presidente del consiglio comunale Marco Piendibene – è un gesto squallido e irrispettoso delle idee e convinzioni altrui. Non si manifesta così il disappunto per opinioni diverse dalla nostra. Sicuramente fenomeni di questo genere hanno il “merito” di evidenziare quanta ignoranza vige sul nostro territorio; ignoranza che non dobbiamo stancarci di combattere con le armi della cultura e del rispetto della legge. Esprimo quindi a nome mio e dell’intero Consiglio Comunale solidarietà agli amici di Sinistra e Libertà”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com