Snc, Foschi suona la carica: “Dimostriamo di meritare il primato”

21 Febbraio 2013

Una vittoria importante, quella di sabato scorso contro i Muri Antichi che ha permesso alla Snc Enel di volare al primo posto insieme alla Vis Nova. Un successo che ha anche confermato i tanti progressi della squadra soprattutto nel reparto difensivo; un banco di prova di primissimo livello in vista dei prossimi impegni di campionato, a partire dal match di sabato prossimo ad Anzio. Tra i protagonisti del successo ma anche di questa prima parte di stagione Loris Foschi che parla del match contro i siciliani e più in generale del campionato che sta disputando la squadra allenata Predag Zimonjic. “Abbiamo finalmente trovato – esordisce il giocatore rossoceleste – i giusti equilibri nel reparto difensivo che era stata una nostra pecca in questa prima fase di stagione. Ci stiamo lavorando con impegno e devo dire che i risultati si iniziano a vedere”. Una squadra che sta crescendo e questo anche grazie alla “trasformazione” dello stesso Foschi e Djogas. “Ci siamo messi più al servizio della squadra – continua Lollo Foschi – cercando meno la realizzazione personale ma giocando più per la squadra. Il campionato credo stia dando i primi responsi in fatto di classifica. Siamo lì ma il cammino è ancora molto lungo e soprattutto ci aspettano partite molto dure”. Già a partire da sabato prossimo ad Anzio, con la Snc poi affronterà in casa  la Canottieri Napoli, poi la difficile trasferta di Palermo e poi il Catania al Palagalli. Quattro match che diranno di che pasta è fatta la squadra civitavecchiese. “Ma pensiamo ad una gara per volta – conclude Foschi – sabato sarà un match difficile, da affrontare con grande determinazione. Il rapporto con il coach Zimonjic? Ottimo, ci sta facendo crescere e sa preparare molto bene ogni partita, cercando di far dare il massimo ad ognuno di noi, in ogni occasione”.  Qualche problema di formazione vista l’assenza di Calcaterra, Andrea Muneroni in forse perchè ha ripreso ad allenarsi da poco, senza dimenticare la squalifica di Simeoni. Una mini emergenza soprattutto  per le rotazioni.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com