Si è conclusa la prima fase del Progetto A.D.A.M.O. PER L’UCRAINA

7 Marzo 2022

Grandissima soddisfazione in casa dell’Associazione, per la conclusione della prima fase del  Progetto “A.D.A.M.O. per L’Ucraina”, che ha visto anche oggi, per la seconda volta dopo soli due giorni, partire  ben due autocarri, carichi di generi di prima necessità e medicinali, con destinazione i capannoni della Protezione Civile in via del Bel Poggio a Roma, dati per l’occasione, nella disponibilità dell’Ambasciata del Paese,

Indiscutibile successo dell’iniziativa, che senza il prezioso contributo e la generosità di tanti Civitavecchiesi, non avrebbe certamente avuto modo di poter essere realizzata e che oltre ad avere avuto l’indiscutibile e fondamentale scopo di aiutare la popolazione in difficoltà, ripaga abbondantemente, anche il sacrificio dei tanti volontari della Congregazione, giovani e  meno giovani, che per giorni si sono prodigati per raggiungere l’obiettivo prefissato, in un frenetico lavoro, raccogliendo le donazioni, smistandole e confezionandole negli scatoloni, per poi trasportarle presso i luoghi di raccolta, per il successivo inolto nei luoghi di necessità.

La campagna di raccolta delle offerte presso i locali dell’Associazione A.D.A.M.O., è momentaneamente sospesa, ed è prevedibile possa riprendere, qualora le necessità lo richiedano,  nei giorni e negli orari che tuttavia saranno eventualmente comunicati, secondo le liste che  perverranno e che potrebbero con buona certezza, indicare nuove priorità di quanto necessario, ferma restando la speranza, che nel frattempo, il tremendo ed atroce conflitto in atto, possa avere termine.

Per L’A.D.A.M.O.

Il Responsabile del PROGETTO ADAMO PER L’UCRAINA

Dr Remo FONTANA

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com