Sullo sgombero degli immigrati alla San Pio X raccogliamo anche l’intervento della sezione di Civitavecchia di Forza Nuova.

“Abbiamo letto stamattina del caso san pio x e del centro di accoglienza abusivo creato da don gallo,ci fa stupore il commento dell’amministrazione comunale che esprime condanna in quanto nessuno aveva segnalato il problema, niente di più falso, visto che noi già nel maggio scorso abbiamo spedito un comunicato dove denunciavamo il problema ma eravamo stati ignorati, cogliamo l’occasione per segnalare che anche nella vecchia caserma della leonessa situata sulla strada  Braccianese claudia esiste e da più tempo lo stesso problema con decine di clandestini che usano la caserma come centro di accoglienza, noi pensiamo che alcuni stiano la da quando fu destinata dalla giunta Moscherini ad accogliere i profughi tunisini più o meno due anni,non vogliamo neanche immaginare lo stato igenico che può trovarsi all’interno della stessa e ne quanti migranti vi  trovino riparo, ma sapiamo per certo che l’area fu donata dall’esercito al comune e che potrebbe essere usata per decine di scopi, utili alla comunità civitavecchiese, il primo che ci viene in mente è la realizzazione di alloggi popolari, speriamo che stavolta qualcuno dell’amministrazione comunale e dei media tenga in considerazione la nostra segnalazione (anche questa fatta più volte) e prendano provvedimenti in modo che poi non potranno dire nessuno ci ha avvertito”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com